La Sicilia al passo per i servizi ai trekker

Si cammina dentro il Parco dell'Etna, sopra le Madonie e lungo la Riserva dello Zingaro...

07 giugno 2018
La Sicilia al passo per i servizi ai trekker

Sul segmento di mercato del turismo per trekking ed escursionismo a piedi, la Sicilia è decisamente una destinazione in crescita come rivela l'aumento delle prenotazioni, soprattutto di gruppi stranieri. Tra le mete più gettonate, il Parco dell'Etna, le Madonie e la Riserva dello Zingaro, ma non solo. L'Isola è infatti ricca di tantissime altre realtà naturalistiche ideali per gli appassionati di escursionismo a piedi e trekker .
Ciò che invece non è noto, è che anche in Sicilia, nei comuni dei "Cammini Francescani in Sicilia", si possono noleggiare attrezzature molto utili per chi vuole percorrere uno dei sei Cammini o semplicemente passeggiare per Parchi e Riserve naturali. Bastoncini per il trekking, binocoli per birdwatching, comodi carica batterie portatili (powerbank) e perfino zaini personalizzati, se si fosse rotto o lo si fosse semplicemente lasciato a casa, possono essere richiesti alle associazioni partner nei comuni dei Cammini. Il noleggio è addirittura gratuito per gli ospiti che alloggiano nelle strutture aderenti al marchio dei Cammini.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

07 giugno 2018

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia