La Sicilia ha acquistato il dipinto di Antonello da Messina battuto all’asta da Christie's

Dell'acquisizione dell'opera se ne è occupato Vittorio Sgarbi

14 luglio 2003
L’assessorato regionale dei Beni Culturali ha acquistato l’opera di Antonello da Messina battuta da Christie's (a Londra), per un costo di 220.000 sterline (pari a circa 315.000,00 euro). Il dipinto raffigurante ''La madonna e il bambino con il monaco francescano in adorazione'' è attribuito al grande artista rinascimentale (1430-1479).

''Ringrazio il direttore del Museo regionale di Messina Gioacchino Barbera - ha detto l' assessore, Fabio Granata - per il lavoro svolto. Messina e la Sicilia acquistano un altro grande tassello legato alla straordinaria storia di Antonello. E' un segnale unito a tanti altri che testimonia l'attenzione del governo verso il sistema dei beni culturali e che apre una nuova stagione di ulteriori acquisizioni''. Fabio Granata ha parlato di ''Pagina storica per la Sicilia. L'identità culturale della nazione è ancora una volta difesa dalla Sicilia''.

Dell'acquisizione si è occupato Vittorio Sgarbi, dicendo che il quadro del maestro del '400, potrebbe trovare collocazione al Museo di Messina, dove già vi è un polittico del maestro e due opere di Caravaggio. ''Mentre Urbani butta 15 miliardi per l'orrenda pensilina agli Uffizi e il governo nazionale perde tempo con le 'cabine di regia' - dice il critico d'arte ed ex sottosegretario del ministero dei beni culturali - l'unico esempio di buon governo viene dall'assessore Granata della regione Sicilia''.

Sgarbi ricorda che contro la 'pensilina' si sono pronunciati ''buona parte degli architetti italiani'', oltre a grandi nomi della cultura come Zeffirelli e la Fallaci. Quest'ultima, dice Sgarbi, ha giurato che si incatenerà agli Uffizi se ''la mostruosa opera verrà realizzata''.

Fonte: Ansa Beni Culturali

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

14 luglio 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia