La vendemmia 2007: una delle più atipiche degli ultimi 70 anni. Caute le previsioni degli enologi

28 agosto 2007

''La vendemmia 2007 è una delle più anticipate degli ultimi 70 anni''. Ad affermarlo è l'Assoenologi, la più importante organizzazione dei tecnici di cantina d'Italia, che invita però alla cautela sulle previsioni qualitative e quantitative del ''vigneto Italia'' e sottolinea ''la decisa eterogeneità nelle diverse regioni del paese''.
''Anche se il 30% delle uve è già in cantina'', spiega Giuseppe Martelli, direttore Assoenologi, ''ogni valutazione ad oggi risulta piuttosto azzardata, dato che la situazione climatica e meteorica continua a far mutare lo scenario sia in termini qualitativi che quantitativi''.
L'Assoenologi comunicherà la sue prime stime ufficiali, a livello nazionale e regionale, il 1 settembre.

''Allo stato attuale delle cose si può quindi solo dire che la vendemmia 2007 sarà sicuramente tra le più anticipate degli ultimi 70 anni: le operazioni di raccolta sono infatti iniziate, in alcune regioni, nella prima decade di agosto, con un anticipo che va dai 10 ai 20 giorni sulla media pluriennale. Questo perché l'inverno 2006/2007 è stato tra i più miti e meno piovosi degli ultimi decenni, il mese di aprile il più caldo degli ultimi 50 anni e quello di luglio il più afoso degli ultimi 25, mentre agosto ha fatto registrare temperature torride al Sud e nella media al Nord''.
''Queste condizioni''
, continua Martelli, ''stanno determinando una decisa eterogeneità nelle diverse regioni del Paese. Da qui la nostra prudenza, in considerazione anche del fatto che l'Assoenologi, da diversi anni, tra settembre ed ottobre, formula previsioni che si discostano di pochissimo dalle rilevazioni che l'Istituto Nazionale di Statistica (Istat) ufficializza nella primavera successiva (nel 2006, ad esempio, l'Assoenologi ha stimato la produzione in 49,2 milioni di ettolitri di vino che l'Istat ha confermato nell'aprile 2007 in 49.631.000, con una differenza quindi di solo lo 0,87%)''. [Aise]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

28 agosto 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia