La Vigata di Montalbano diventa il secondo nome di Porto Empedocle

Lo scrittore Andrea Camilleri ha dato la propria autorizzazione

30 aprile 2003
Lo scrittore Andrea Camilleri ha dato la propria autorizzazione affinchè l'amministrazione comunale di Porto Empedocle utilizzi la parola "Vigata" accanto alla propria denominazione ufficiale.

Camilleri è nato a Porto Empedocle e Vigata è il nome di fantasia dato alla cittadina dove sono ambientate le storie del commissario Salvo Montalbano.

Lo stesso Camilleri ha avuto già modo di scrivere e di dire che "Vigata è in realtà Porto Empedocle".

Da qui l'iniziativa del sindaco di Porto Empedocle Paolo Ferrara e dell'assessore alla cultura Antonio Guido, i quali sono riusciti ad ottenere dallo scrittore un'autorizzazione scritta in cui Camilleri si dice "onorato della proposta".

L'incontro che ha portato allo storico accordo tra l'amministrazione e lo scrittore, nell'abitazione empedoclina di Camilleri, è avvenuto lo scorso 22 aprile.

"Come prima conseguenza - spiegano il sindaco Ferrara e l'assessore Guido, saranno collocate ai quattro ingressi del nostro paese nuove tabelle stradali dove sotto la denominazione Porto Empedocle ci sarà pure la scritta Vigata".

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

30 aprile 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia