Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Lampedusa, Pantelleria e Sardegna: tra ieri e oggi sono arrivati dall'Africa più di 500 immigrati

23 febbraio 2008

Non è ancora arrivata la ''stagione buona'', ma il miglioramente minimo delle condizioni atmosferiche ha già dato il via ai disperati viaggi degli immigrati attraverso il Canale di Sicilia.
Tra ieri e oggi più di 500 migranti sono arrivati a Lampedusa (AG), a Pantelleria (TP) e in Sardegna, a bordo di barconi che sono stati intercettati dalla Guardia costiera e dalla Guardia di finanza.

L'ultimo in ordine di tempo è stata un'imbarcazione con a bordo una novatina di persone intercettata a circa 53 miglia a sud di Lampedusa. Grazie a un telefono satellitare gli immigrati hanno avvertito la Capitaneria di porto di Palermo. Non si esclude che si possa trattare dell'imbarcazione di cui avevano parlato ieri alcuni extracomunitari appena giunti nell'isola, e della quale si erano perse le tracce.
Ieri, infatti, è stata una giornata che ha visto l'arrivo, direttamente nel porto di Lampedusa, di un barcone di 18 metri con a bordo 368 immigrati, tra cui 5 donne e alcuni minori. Tutti trasferiti nel centro d'accoglienza dell'isola che era vuoto. Per quanto riguarda il barcone di legno di cui si erano perse le tracce, alcuni dei migrati hanno detto che questo sarebbe salpato dalle coste libiche seguendo la loro stessa rotta.

E sempre ieri sera un gruppo di 41 clandestini è riuscito a sbarcare direttamente a terra a Pantelleria (TP), in contrada Nicà. Gli immigrati sono stati bloccati dagli uomini della Guardia costiera e accompagnati in caserma per essere identificati. A dare l'allarme è stato un abitante della zona che ha raccontato di avere notato un barcone lasciare sulla spiaggia gli extracomunitari e poi allontanarsi velocemente dalla costa.
Cambia l'isola ma non gli sbarchi. Ieri, al largo della coste meridionali della Sardegna, una piccola imbarcazione con a bordo 16 immigrati clandestini è stata intercettata da un pattugliatore della Guardia di Finanza, a 30 miglia a sud di Capo Spartivento. I clandestini, tra i 20 e i 35 anni, erano infreddoliti con gli abiti fradici e la loro barca era in pessime condizioni. Ai militari hanno raccontato che erano in mare da tre giorni.

 

 

 

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

23 febbraio 2008
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE