Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Le bellezze di Piazza Armerina con un unico biglietto

Parte il biglietto unico cumulativo per visitare le bellezze della "Città dei Quartieri"

01 marzo 2022
Le bellezze di Piazza Armerina con un unico biglietto
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Entra in vigore oggi, martedì 1 marzo, il biglietto unico cumulativo che consente la visita del Museo di Palazzo Trigona - museo del territorio e della Città di piazza Armerina e della Villa Romana del Casale di Piazza Armerina, dell'area Archeologica di Morgantina, del Museo Archeologico di Aidone.

Pavimento musivo della Villa romana del Casale

Il nuovo biglietto unico è realizzato in due pezzature: una, del valore di 13 euro (ridotto € 6,50) consentirà la visita della Villa Romana del Casale e di Palazzo Trigona. Una seconda, del valore di 16,00 euro (ridotto € 8) consentirà la visita della Villa Romana del Casale, dell'Area archeologica di Morgantina, del museo di Aidone e di Palazzo Trigona. Il biglietto potrà essere acquistato presso qualsiasi sito e avrà la durata di 3 giorni.

Area archeologica di Morgantina

L'istituzione del biglietto unico è una iniziativa nata su proposta dell'assessore dei Beni Culturali e dell'Identità Siciliana, Alberto Samonà, per permettere a quanti più visitatori di poter ammirare, insieme alla Villa Romana del Casale, anche il Palazzo Trigona di Piazza Armerina, il Museo archeologico di Aidone e l'area archeologica di Morgantina e fa parte di una strategia di valorizzazione del territorio della provincia di Enna.

La Venere di Morgantina nel Museo di Aidone

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

01 marzo 2022
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia