Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Le ''Mezze Luci'' di Sandro Scalia in mostra a Palermo, a Palazzo Ziino

13 ottobre 2008

Una città sotto una luce anomala e mai piena o naturale. E' la Palermo vista da Sandro Scalia nella mostra fotografica dal titolo, appunto, "Mezze luci - Half lights", inaugurata venerdì scorso nelle sale espositive di Palazzo Ziino.
Curata da Davide Lacagnina, la mostra vedrà esposte sessantacinque fotografie, in buona parte di grande formato, e tre videoinstallazioni, che fanno parte di un progetto dello stesso Scalia intorno al tema del "viaggio minimo".
Tre sono i principali motivi conduttori della mostra: "la città notturna", "i bagnanti del mare" e quelli "della neve". E le immagini raccontano un viaggio alla ricerca dell'anima della città apparentemente disabitata, mostrano frammenti anonimi di periferie deserte come disagio della memoria, scorci urbani come paesaggi interiori; ma anche curiosi personaggi al sole di Mondello o sulla neve, alle prese con il gioco della vacanza. Tutte fotografie in cui, comunque, dominano la penombra o l'abbacinamento o i mezzi toni.

Da anni Scalia, uno dei più interessanti fotografi siciliani, è impegnato in un lavoro sulle tante facce dell'universo urbano, esplorato da punti di vista sempre diversi: gli interni, le periferie, la linea del mare, il confronto con la fotografia d'epoca, il video a camera fissa, le spiagge e le montagne "di città". Non solo, dunque, un'indagine sui luoghi, ma anche sulla loro identità sociale ed estetica, sugli abitanti, i riti mondani che ne definiscono il carattere, le aspirazioni e le velleità. Alla mostra di Palazzo Ziino l'oggetto dell'indagine di Scalia è, ancora una volta, Palermo, anche se adesso, però, modalità e motivazioni della ricerca portano a scardinare ogni riferimento topografico ed unificare latitudini anche molto distanti fra loro. Il curatore Davide Lacagnina scorge, così, un dato comune che emerge dalle fotografie di Scalia: quello proprio delle città "alla fine dell'impero", sconvolte da un processo epocale in cui nuove forme di socialità, migrazione, insediamento hanno finito per allentare le maglie del confronto sociale.

"Mezze luci - Half lights" resterà aperta fino all'11 novembre con i seguenti orari: da martedì a sabato ore 9-19, domenica ore 9-13; lunedì chiuso. Ingresso Libero.

Comune di Palermo

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

13 ottobre 2008
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE