Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Le Talpe alla Dda di Palermo. Il dirigente dell'Asl 6, Filippo Grippi, depone dopo un'intimidazione

''Mi trovo esposto a queste cose per la prima volta''

20 aprile 2005

Turbamento e preoccupazione sono i sentimenti espressi dal dirigente dell'Ausl 6, Filippo Grippi, che ieri mattina ha deposto al processo per le ''Talpe alla Direzione distrettuale antimafia'' dopo che il giorno prima ignoti avevano bruciato la sua auto.
Sollecitato dalle domande del Pm Maurizio De Lucia a proposito dell'attentato intimidatorio, Grippi ha detto: ''Mi trovo esposto a queste cose per la prima volta. C'è un'associazione di eventi temporali e una coerenza logica in quanto si è verificato che mi ha turbato. Sicuramente devo pensare a un collegamento...''.

Filippo Grippi è stato direttore del Distretto di Bagheria dell'Ausl 6 di Palermo dal novembre del 2003. Si insediò subito dopo gli arresti dell'inchiesta per le talpe in Procura: il 5 novembre erano finiti in manette l'imprenditore della sanità Michele Aiello, accusato di aver costituito una rete di informatori per carpire notizie sulle indagini antimafia e il maresciallo dei carabinieri Giorgio Riolo, entrambi imputati nel processo davanti al Tribunale, presieduto da Vittorio Alcamo.

Il dirigente era stato incaricato di verifiche sui rapporti esistenti tra la clinica di Aiello e l'Ausl. Il controllo si era concentrato in particolare sulle prestazioni non previste dal tariffario, ed emerse che dal 2002 al 2003 circa 30 milioni di euro sarebbero stati pagati alla clinica di Aiello per questa voce.
''Su 29 milioni - ha affermato Grippi in aula - accertammo che solo 4 erano effettivamente dovuti. Anche per questa ragione feci una nota di contestazione sia alla clinica Villa Santa Teresa, sia ai vertici dell'Ausl 6''.

Fonte: La Sicilia, 19 Aprile 2005

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

20 aprile 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia