Le Verghiane 2018, gran finale con Giancarlo Giannini

Tra i più apprezzati e famosi attori italiani e internazionali, Giannini chiuderà la 46esima edizione de Le Verghiane

13 settembre 2018
Le Verghiane 2018, gran finale con Giancarlo Giannini

Sarà un maestro della recitazione come Giancarlo Giannini a chiudere la 46esima edizione de Le Verghiane. Giannini, uno dei più apprezzati e famosi attori italiani e internazionali, si confesserà pubblicamente domenica 16 settembre in piazza Matrice alle ore 21, dopo avere regalato alla platea di Vizzini l'interpretazione di alcuni brani tratti dalle più celebri opere di Giovanni Verga. Tutto questo, ricordando che La lupa - fra le più significative Voci di donna ispirate alla realtà contadina siciliana di fine Ottocento (1880) - fu per Giannini prova cinematografica nel 1996, sotto la regia di Gabriele Lavia, insieme a Monica Guerritore.

Giuditta Godano, direttrice artistica de Le Verghiane 2018

La serata, concepita come un talk, permetterà anche di abbattere quella cosiddetta quarta parete che la scena teatrale troppo spesso erige nei confronti del pubblico. Così, il repertorio verghiano si alternerà all'intervista intima con l'artista e l'uomo Giannini, condotta dalla direttrice delle manifestazioni Giuditta Godano, durante la quale il maestro racconterà le esperienze, gli aneddoti e le zone meno esplorate della sua vita.

Giancarlo Giannini

Giancarlo Giannini reciterà e regalerà al grande pubblico una serie di brani dagli scritti di Giovanni Verga, continuando la lunga tradizione del Festival e dei suoi straordinari ospiti, per chiudere in bellezza la 46esima edizione de Le Verghiane, con estratti da I Malavoglia, Mastro don Gesualdo e, per l'appunto, La lupa.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

13 settembre 2018

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia