Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Medico non obiettore in pensione. A Trapani nominato un sostituto

Il servizio di interruzione volontaria di gravidanza riprende giovedì prossimo

21 giugno 2016

Il servizio di interruzione volontaria di gravidanza riprende dal prossimo giovedì all'ospedale Sant'Antonio Abate di Trapani, dove il primo giugno era andato in pensione l'unico medico non obiettore.
L'ha stabilito il gruppo di lavoro presieduto dal direttore sanitario dell'Azienda sanitaria provinciale (Asp) di Trapani Antonio Siracusa, e composto dai primari di ostetricia e ginecologia dei nosocomi di Trapani e Castelvetrano, Francesca Paola Maltese e Claudio Germilli, e dallo specialista non obiettore individuato dall'Asp, Agostino Bono.
Sarà Bono a eseguire il giovedì gli interventi nell'ospedale del capoluogo, con un'apposita equipe di anestesisti e ostetriche, mentre il lunedì e il venerdì continueranno a effettuarsi gli interventi chirurgici ordinari.
"Pur nella situazione di emergenza - ha spiegato Siracusa - con la scarsezza di risorse umane nella quale ci troviamo, siamo riusciti a con immediatezza a superare la criticità che si era presentata". [Lasiciliaweb.it]

- Nell'ospedale di Trapani tutti obiettori di coscienza (Guidasicilia.it, 20/06/16)

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

21 giugno 2016
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia