Mentre Palermo soffoca tra i rifiuti...

Berlusconi difende Cammarata: "E' capace e responsabile, non tutto dipende da lui"

25 giugno 2010

Il Presidente del Consiglio Silvio Berlusconi ha incontrato ieri a Palazzo Chigi il sindaco di Palermo, Diego Cammarata, al quale ha manifestato la sua stima ed assicurato l'impegno del Governo. Il Presidente Berlusconi ha dichiarato: "Conosco da lungo tempo il sindaco Cammarata e so che è persona capace e responsabile. So che in ogni cosa mette impegno e passione, ma so anche che, come succede a tutti i suoi colleghi sindaci, non tutto dipende dalla sua capacità, dalle sue azioni, mentre tutti sono pronti sempre a chiedergliene il conto".
Cammarata ha poi incontrato, a margine della riunione del Consiglio dei Ministri, il ministro dell'Ambiente Stefania Prestigiacomo e il sottosegretario alla Protezione Civile Guido Bertolaso.
"Nel corso dell'incontro i rappresentanti del governo nazionale e il sindaco - afferma una nota del ministero dell'Ambiente - hanno concordato sull'esigenza di intervenire sulla discarica di Bellolampo per assicurare che il servizio di smaltimento dei rifiuti urbani possa proseguire fino a quando saranno avviati gli impianti di termovalorizzazione". Prestigiacomo e Bertolaso hanno ribadito "il pieno supporto del Governo alla Regione con la quale sono in via di definizione i provvedimenti per gestire l'emergenza rifiuti siciliana".

Cammarata, ritornato da Roma dove ha incassato la fiducia del Cavaliere, ha detto: "La responsabilità per la gestione dell'immondizia è esclusivamente di Lombardo per il mancato ritardo nell'approvazione del piano dei rifiuti e nella ricerca di soluzioni alternative per lo smaltimento". "Ritengo grave - ha aggiunto - il mancato affidamento per la realizzazione dei termovalorizzatori a fronte della saturazione delle discariche". "Le affermazioni trite e ritrite - ha osservato ancora - di Lombardo sulle infiltrazioni mafiose per la realizzazione di queste opere non lo assolvono dal trovare soluzioni alternative". "C'é un rallentamento nella raccolta dei rifiuti - ha detto infine - a causa della saturazione della quarta vasca a Bellolampo e per questo che ho chiesto al Prefetto di conferire i rifiuti nella quinta vasca e mi ha assicurato che firmerà presto quest' autorizzazione".

- "Contro di me anche il Pdl" di Felice Cavallaro (Corriere.it)

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

25 giugno 2010

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia