Movimento 5 Stelle Palermo. Candidature alle primarie: nessun programma, solo nomi e improbabili alleanze

02 novembre 2011

Il Movimento 5 Stelle vuole esprimere le proprie perplessità riguardo alle future possibili alleanze che si potrebbero creare a sostegno della candidatura di Rita Borsellino a sindaco di Palermo e della incredibile confusione che le dichiarazioni di questi ultimi giorni dei vari esponenti politici locali e nazionali, stanno creando.
I dubbi che il Movimento 5 Stelle Palermo vuole evidenziare risiedono nella "questione terzo polo". Durante la conferenza la Borsellino ha dichiarato: "parlo con i cittadini, con gli elettori e non con le sigle di partito", frase questa, che sa molto di strumento per aggirare l'ostacolo.
Resta il fatto che, ad aumentare la confusione, si aggiungono le perplessità di Leoluca Orlando - che conferma che la Borsellino garantisce personalmente che non ci sarà alleanza con il Terzo polo, ma che teme un accordo del suo partito così come avvenuto a Napoli - e il fatto che il terzo polo invii comunicati stampa in cui conferma l'appoggio alla candidatura (LEGGI).
Il candidato portavoce del Movimento 5 Stelle Palermo, Riccardo Nuti (nella foto), fa notare che "a prescindere dall'eventuale coalizione con gruppi politici come quelli dell'UDC, FLI, MPA, API che in modi diversi hanno manifestato una certa 'cultura' dell'illegalità, quello che comunque è da evidenziare è che lo stesso partito di cui la Borsellino è europarlamentare, il PD, ha al suo interno personaggi, come ad esempio Vitrano (deputato regionale trovato con la mazzetta in mano) beccati in atteggiamenti indegni e inaccostabili alla figura che comunemente il suo cognome ricorda: Paolo Borsellino" e continua precisando che "mi piacerebbe che si parlasse delle varie candidature alle primarie, non per il cognome o perché si ha alle spalle una certa carriera politica bensì per i programmi che intendono attuare. Ma di proposte e programmi neanche se ne sta parlando".
Il Movimento 5 Stelle Palermo, chiede come può quindi Rita Borsellino prestarsi ancora a questi giochi puramente elettorali come nella più sporca e vecchia visione della politica?
Il primo pensiero che viene in mente pensando a queste improbabili - ma altamente possibili - alleanze è "Scusali Paolo".

- Movimento 5 Stelle Palermo

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

02 novembre 2011

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia