Nasce sull'Etna Tenuta Carranco, la cantina di Oscar Farinetti e Francesco Tornatore

Le prime bottiglie sui mercati italiani con la vendemmia 2017

10 gennaio 2019
Nasce sull'Etna Tenuta Carranco, la cantina di Oscar Farinetti e Francesco Tornatore

Ormai è più che ufficiale. Compiuti gli adempimenti notarili nasce una nuova azienda sull'Etna. Si chiama Tenuta Carranco ed è il frutto della joint venture tra Oscar Farinetti e Francesco Tornatore, il primo patron di Eataly e di tante aziende agricole, da Fontanafredda a Borgogno, da Le Vigne di Zamò a Serafini & Vidotto. Il secondo, imprenditore con aziende manifatturiere in due continenti e Cavaliere del Lavoro, ma soprattutto, in questa veste, uno dei principali produttori di vino dell'Etna.

Panorama di Castiglione di Sicilia

L'accordo tra i due prevede una joint venture per una nuova azienda agricola (Farinetti socio al 60 per cento e Tornatore per la restante parte) attraverso cui è stata rilevata già da alcuni mesi un'azienda agricola in contrada Carranco a Castiglione di Sicilia di proprietà di una famiglia catanese. In tutto una superficie di 22 ettari, di cui sei vitati (ma diventeranno poco meno di dieci), altri sei coltivati ad uliveto.

L'accordo tra i due prevede una joint venture per una nuova azienda agricola (Farinetti socio al 60 per cento e Tornatore per la restante parte)

Non è stato reso noto l'ammontare dell'investimento. Quel che si sa e però che sono previste altre spese significative per trasformare il palmento esistente in una cantina moderna. Si produrrà anche olio. E poi gli immobili che saranno ristrutturati, uno di questo edifici diventerà una casa per la famiglia Farinetti che tra l'altro nella joint venture entra con la società Borgogno, la cantina di Barolo di proprietà per intero del patron di Eataly e dei suoi figli.

Le prime bottiglie di Tenuta Carranco arriveranno sui mercati nei prossimi mesi con la vendemmia 2017

Le prime bottiglie di Tenuta Carranco arriveranno sui mercati nei prossimi mesi con la vendemmia 2017 e saranno anche in bella mostra in tutti gli Eataly sparsi nel mondo. Più volte Farinetti aveva manifestato il desiderio di investire sull'Etna e il suo vino.

Francesco Tornatore e Oscar Farinetti

"È il mio atto d'amore per la Sicilia, regione in cui credo molto grazie anche ad un partner a cui mi lega un sentimento di amicizia", ha dichiarato Farinetti. E Tornatore ha espresso il suo "orgoglio da etneo e da siciliano per una nuova scommessa imprenditoriale nel nome del vino di qualità con l'amico Oscar". [Fonte Cronache di Gusto]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

10 gennaio 2019

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia