Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Nel 2004 spesi in Sicilia 121,2 milioni di euro per le revisioni auto

Queste le stime dell'Osservatorio Autopromotec

14 aprile 2005

Nel 2004 gli automobilisti siciliani hanno speso presso le officine private autorizzate ben 121,2 milioni di euro per far revisionare i loro autoveicoli. Questi dati derivano da elaborazioni eseguite dall'Osservatorio Autopromotec*.
La cifra comprende il pagamento della tariffa fissata per le revisioni per complessivi 29,8 milioni di euro ed il costo delle operazioni di manutenzione e riparazione necessarie per porre i veicoli in grado di superare i controlli previsti, cioè la spesa per la cosiddetta attività di prerevisione, che ammonta a 91,4 milioni di euro. Le revisioni di autoveicoli eseguite nel 2004 dalle 423 officine private autorizzate operanti nella regione sono state 801.889.

Sono Catania e Palermo le province della Sicilia che registrano, entrambe con 26,4 milioni di euro, la spesa più alta per revisioni e prerevisioni eseguite nel 2004, seguono le province di Messina con 15,3 milioni, Trapani con 11,8 milioni, Agrigento con 10,9 milioni, Siracusa con 10,3 milioni, Ragusa con 8,2 milioni, Caltanissetta con 7 milioni e Enna che, con 4,9 milioni, chiude la graduatoria delle province siciliane. La Sicilia, per spesa in revisioni e prerevisioni di autoveicoli effettuate nel 2004, si colloca al settimo posto della graduatoria nazionale per regioni.

Nel 2004 in tutta Italia gli automobilisti hanno speso per la revisione dei propri autoveicoli 1.539,8 milioni di euro, rispettivamente 378,4 milioni di euro come pagamento della tariffa fissata per la revisione e 1.161,4 milioni di euro per l'attività di prerevisione. Rispetto al 2003 vi è stato un calo del -13,8%, dovuto al minor numero di autoveicoli chiamati al controllo (che è passato dai 12.312.176 del 2003 ai 10.187.191 del 2004) a cui si aggiunge inoltre il problema dell'evasione dall’obbligo della revisione, che anche nel 2004 si è manifestato in tutta la sua gravità. Nel corso del 2004, infatti, gli autoveicoli che avrebbero dovuto essere sottoposti ai controlli erano complessivamente 11.500.000 per cui l’inevaso ha riguardato ben 1.312.809 autoveicoli, anche se questa cifra va ridotta per tener conto delle revisioni svolte dalla ex Motorizzazione, il cui numero non viene reso noto ma che è certamente inferiore all'inevaso.

*L'Osservatorio Autopromotec è la struttura di ricerca della più importante rassegna espositiva internazionale di prodotti ed attrezzature per l'autoriparazione, la cui prossima edizione, la 21°, si terrà nel quartiere fieristico di Bologna dal 18 al 22 maggio 2005.

www.autopromotec.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

14 aprile 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia