Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Nel Comune di Enna comincia la lotta agli ambulanti abusivi

03 agosto 2005

Tra oggi e domani è stato programmato un incontro tra il vice sindaco Camillo Mastroianni, responsabile del settore commercio, ed i rappresentanti di categoria per discutere su un problema molto importante quale la lotta all'abusivismo, specie nel settore degli ambulanti visto che sono tanti i venditori ambulanti che si sistemano nelle varie strade della città, senza alcuna autorizzazione ed in molti casi creando dei problemi al traffico cittadino.
Camillo Mastroianni, interpellato, ha dichiarato che un incontro tra le parti era necessario in quanto bisognerà mettere ordine in un settore, quello del commercio ambulante, che pare stia creando problemi e difficoltà a coloro i quali rispettano le ordinanze e pagano l'occupazione del suolo.
Quello della lotta all'abusivismo è un problema che da anni viene evidenziato, ma che non è stato mai affrontato con la necessaria fermezza.
''La conferenza di servizi che organizzeremo servirà a fare il punto della situazione - ha dichiarato Camillo Mastroianni -. Il problema va affrontato in maniera completa e definitiva; per questo motivo sto cercando la collaborazione delle organizzazioni di categoria, in quanto dobbiamo realizzare un piano ''commercio'' che possa risolvere tutti i problemi relativi all'abusivismo nella nostra città''.
''Da anni cerchiamo chiarezza in questo settore - ha dichiarato Angelo Giliberto, responsabile del settore ambulanti - per questo abbiamo chiesto un incontro per cercare di porre fine a questa 'invasione' di abusivi''.

Fonte: ViviEnna.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

03 agosto 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia