Nuovi progetti ammessi a Palermo Capitale italiana della Cultura

Pubblicata la prima tranche di proposte inviate dopo l'apertura del bando per eventi e progetti da inserire nel programma di Palermo2018

17 settembre 2018
Nuovi progetti ammessi a Palermo Capitale italiana della Cultura

Sono stati pubblicati sul sito della Fondazione Sant'Elia, soggetto deputato al management di Palermo2018, e sul sito di Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018, i primi risultati dell'avviso per la ricognizione di eventi e progetti culturali da inserire nel programma di Palermo2018.

Si tratta di due distinti elenchi: il primo riguarda i progetti presentati in ordine cronologico di arrivo; il secondo, quelli ammessi a finanziamento. Gli elenchi riguardano le proposte giunte entro il 5 settembre e sottoposte alla commissione valutatrice per un esame di merito.

Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018

Su 48 progetti presentati, ne sono stati ammessi a finanziamento 23. In questa prima tranche rientrano anche i progetti menzionati nel dossier di candidatura per Palermo Capitale: a loro viene data la priorità nei canali di finanziamento. Sono Ballarò Buskers - Beat Full - Festival delle Letterature Migranti - Festival di Morgana - Palermo Pride.

L'avviso sarà aperto fino al 31 dicembre 2018, o comunque, fino a esaurimento delle risorse disponibili. Si tratta infatti di un bando "a sportello", cioè è valido l'ordine con il quale i progetti sono presentati. Ulteriori elenchi di progetti proposti e ammessi, verranno pubblicati nelle prossime settimane.

L'elenco dei progetti presentati e quelli ammessi al finanziamento (Pdf)

[Fonte: www.palermotoday.it]

- A.A.A. cercasi nuove proposte per Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018 (Guidasicilia)

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

17 settembre 2018

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia