Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine
 Cookie

Ogm tossici per gli animali e forse anche per l'uomo

Il risultato shock di un ampio studio sulla tossicità del mais transgenico e dell'erbicida Roundup

21 settembre 2012

Gli Ogm hanno un effetto tossico sugli animali e forse anche sull'uomo: è il risultato di un ampio studio sulla tossicità del mais transgenico e del Roundup (un erbicida molto diffuso prodotto dalla Monsanto) realizzato su 200 topi da Gilles-Eric Seralini, ricercatore di biologia fondamentale e applicata all'Università di Caen, nel nord del paese. Lo studio è pubblicato in un libro, 'Tous cobayes' (Tutti cavie), che uscirà in Francia mercoledì prossimo per le edizioni Flammarion.
"Le conclusioni del nostro studio - dice Seralini in un intervista al settimanale Le Nouvel Observateur - rilevano un effetto tossico del mais transgenico e del Roundup sull'animale e ci portano a pensare che (queste sostanze, ndr.) siano tossiche anche per l'uomo. Diversi test che abbiamo effettuato su cellule umane vanno nella stessa direzione". E aggiunge: "Il nostro studio realizzato per due anni su 200 ratti stabilisce che anche a piccole dosi, l'assorbimento a lungo termine di questo mais, così come del Roundup, agisce come un veleno potente e molto spesso mortale, i cui effetti colpiscono prioritariamente i reni, il fegato e le ghiandole mammarie".

Sospendere immediatamente il rilascio delle autorizzazioni per la coltivazione di varietà di mais geneticamente modificato (come il Mon 810 della Monsanto e la patata Amflora della Basf) e per l'importazione di mais e soia transgenica. Questa la richiesta avanzatai alla Commissione Ue dal vicepresidente della commissione agricoltura dell'europarlamento, l'esponente verde francese José Bové, dopo la pubblicazione dello studio del professor Gilles-Eric Seralini.

"Non abbiamo ancora preso visione dello studio - ha detto il portavoce del commissario Ue alla salute John Dalli - ma sicuramente lo sottoporremo all'esame dell'agenzia per la sicurezza alimentare (Efsa) per trarne eventuali conseguenze".
Lo studio francese potrebbe riaprire la discussione sulla tesi finora sostenuta ufficialmente da Bruxelles, ovvero che i prodotti transgenici finora esaminati sono innocui. Una tesi che però è già stata contestata da alcuni Paesi, come è il caso della Francia dove è stata adottata una clausola di salvaguardia per impedire la coltivazione del Mon 810 sul suo territorio. [ANSA]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

21 settembre 2012
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia