Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Oranfrizer entra nel Gruppo Unifrutti e diventa più internazionale

L'Arancia Rossa della Piana di Catania adesso raggiungerà i quattro angoli del mondo

03 novembre 2020
Oranfrizer entra nel Gruppo Unifrutti e diventa più internazionale
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Lo scorso 28 ottobre è stato sottoscritto l'accordo tra Oranfrizer e Unifrutti Group, che segna un passo importante nel mercato mondiale della frutta fresca e valorizza l'eccellenza della produzione agricola italiana in ottica internazionale.

Oranfrizer, stabilimento di Scordia (CT)

Da una parte Oranfrizer, il gruppo di imprese della famiglia Alba che oggi rappresenta la maggiore filiera dell'arancia siciliana. Con una solida presenza sul mercato italiano da quasi 60 anni, nel Regno Unito e in Scandinavia, Oranfrizer ha un fatturato atteso quest'anno di oltre 50 milioni di euro e un'organizzazione in grado di continuare a crescere.

Stabilimento di Unifrutti Group

Dall'altra Unifrutti Group, uno dei principali player a livello globale nel mercato della frutta fresca integrato verticalmente nella produzione, commercializzazione e distribuzione, con 93 aziende agricole di cui 59 di proprietà. Il gruppo ha un fatturato consolidato di quasi 700 milioni di euro, produce direttamente in aziende agricole proprie, con una superficie totale di 14.000 ettari, prevalentemente in Cile, Argentina, Costa Rica, Filippine, Sudafrica e Italia. I paesi target per l'esportazione, oltre ai tanti in Europa, Italia inclusa, sono Giappone, Cina, India, Saudi Arabia, e molti altri. Numerosi gli impianti di confezionamento della frutta, a supporto della sua distribuzione, così come gli uffici commerciali, attivi in Giappone, Italia, Turchia, Medio Oriente, Cina e India. 

L'integrazione dei due gruppi permetterà alle produzioni agrumicole siciliane di ampliare il proprio raggio di azione utilizzando il network worldwide di Unifrutti e sostenere una crescita all'interno del territorio. 

Per Unifrutti, l'acquisizione è un'opportunità per ampliare il proprio portafoglio prodotti, includendo nuove cultivar di arance fortemente distintive, le arance rosse che hanno origine nella Piana di Catania, il luogo più vocato al mondo nella coltivazione delle arance pigmentate.

L'accordo, fortemente voluto dal Ceo di Unifrutti Group, Marco Venturelli, è già operativo. Nello Alba rimane nel ruolo di CEO di Oranfrizer assicurando la continuità nella gestione virtuosa da parte della famiglia e uno stretto legame con il territorio, che costituisce un punto chiave dell'accordo.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

03 novembre 2020
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE