Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Partono le indagini sulle opere nel porto di Trapani. Legambiente sarà parte civile

15 luglio 2005

''Legambiente ha deciso di costituirsi parte civile nei procedimenti penali per reati ambientali connessi alla realizzazione di opere nel porto di Trapani che deriveranno dalle inchieste aperte dalla Procura di Trapani''. Lo ha reso noto Mimmo Fontana, presidente regionale dell'associazione.
''Per questo - ha continuto Fontana - abbiamo dato mandato all'avvocato Nicola Giudice di depositare gli atti presso il tribunale di Trapani per la costituzione di parte civile sin dalle fasi istruttorie dei procedimenti già avviati''.
''Ci auguriamo inoltre - ha concluso - che l'attenzione della magistratura e delle forze dell'ordine a quanto sta accadendo all'interno del porto di Trapani induca coloro che hanno responsabilità amministrative nell'organizzazione della preregata della Coppa America a realizzare le opere nel pieno rispetto della procedura di Valutazione di Impatto Ambientale''. 
 
Fonte: GdS

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

15 luglio 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia