Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Pene per oltre 2 secoli al clan di San Lorenzo

Le pene richieste dal pm della Dda di Palermo ai presunti appartenti della cosca dei Lo Piccolo

27 giugno 2008

Condanne per oltre due secoli di carcere sono state chieste dal Pm della Dda di Palermo Domenico Gozzo nei confronti di 28 dei 29 presunti appartenenti alla cosca mafiosa di San Lorenzo capeggiata dai boss Salvatore e Sandro Lo Piccolo. Il processo si svolge, in abbreviato, davanti al Gup Sergio Ziino. Per un solo imputato, Angelo Conigliaro, il Pm ha chiesto l'assoluzione.
Gli imputati rispondono, a vario titolo, di associazione e concorso in associazione mafiosa, estorsione aggravata, danneggiamento e trasferimento fraudolento di valori.
La pena più alta, (16 anni di reclusione) è stata sollecitata nei confronti di Angelo Pipitone. 15 anni sono stati chiesti per Giuseppe Lo Duca e Giulio Covelli. Per gli altri imputati sono state chieste condanne comprese tra i quattro e i nove anni di carcere.
Per il pentito Gaspare Pulizzi il Pm ha chiesto sei anni applicando la circostanza attenuante della collaborazione con la giustizia. Il processo è stato rinviato al 10 luglio per le arringhe dei difensori.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

27 giugno 2008
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE