Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Per i familiari degli operai morti a Mineo (CT), applicata la stessa legge per le vittime di mafia

18 luglio 2008

La Commissione affari istituzionali dell'Assemblea regionale siciliana, presieduta dal deputato regionale Mpa Riccardo Minardo, ha approvato ieri la legge che introduce benefici per i familiari dei sei operai morti a Mineo lo scorso undici giugno. Il testo esitato ieri estende ai parenti dei lavoratori deceduti i benefici stabiliti dall'art. 4 della legge antimafia n. 20 del 99, che prevede l'assuzione nella pubblica amministrazione dei familiari delle vittime. La copertura finanziaria prevista è di 420 mila euro, di cui 70 mila per sostenere gli studi dei figli degli operai e 370 mila per l'assunzione di un familiare per ciascuna delle vittime. Il testo era stato posto tra i provvedimenti prioritari individuati dalla conferenza dei capigruppo all'Ars per l'approvazione entro la sessione estiva del Parlamento e che andrà quindi in aula entro l'8 agosto per la discussione.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

18 luglio 2008
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE