Per i suoi meravigliosi 100 anni la gloriosa ''Targa Florio'' sbarca in California

Presentato il programma delle manifestazioni del Centenario a Monterey e a Laguna Seca

27 agosto 2005

La Targa Florio dei Cento anni sbarca in California, ed è subito amore a prima vista. E' accaduto a Monterey e a Laguna Seca, nell'ultimo week end appena trascorso, in occasione di due tra i più importanti appuntamenti automobilistici internazionali: il Concorso di eleganza di Peble Beach riservato ad auto storiche, e il prestigioso Rolex Histor Automobile Race, che ogni anno richiamano migliaia di sportivi da tutto il mondo.

La siciliana Targa Florio ha stregato tutti, raccogliendo l'entusiasmo di un pubblico delle grandi occasioni. Il concorso di eleganza di Peble Beach, giunto alla sua 75ma edizione, è una vetrina di prima grandezza nel panorama automobilistico internazionale, che muove pubblico e grandi risorse. Una nota a parte merita poi il Concorso Italiano, dedicato alle macchine super car che ha visto la partecipazione di auto da competizione e non che hanno fatto storia. Automobili storiche provenienti dalle collezioni private più esclusive,  dove l'omaggio all'industria automobilistica italiana è diventato il leitmotiv dell'intera manifestazione. In questo contesto la Targa Florio non poteva certo mancare.

Per quattro giorni consecutivi, nelle due diverse località californiane, sono stati allestiti degli stand di informazione e promozione sulla Targa Florio, sulla sua storia e sulle manifestazioni che ci accompagneranno sino a maggio 2006, quando sarà raggiunto il traguardo dei Cento anni di vita della corsa automobilistica su strada più antica del mondo. La mostra fotografica e la proiezione di filmati d'epoca sulla Targa Florio, realizzati per l'occasione, sono stati un motivo di richiamo di pubblico senza pari: in tanti hanno richiesto informazioni sul programma delle gare e delle manifestazioni celebrative e sono andati letteralmente a ruba i  gadget realizzati per il centenario della Targa Florio.

Grande soddisfazione per gli organizzatori - l'Aci Palermo e la Promoinvest - che, con queste iniziative, puntano a consolidare il profilo internazionale e di prestigio voluto per la celebrazione del centenario. ''Da Monterey e Laguna Seca - spiega Gianni Ferreri della Promoinvest - abbiamo avuto una risposta davvero eccezionale; una prova in più di quanto sia ancora vivo il mito e la leggenda della Targa Florio nel mondo. Un pezzo significativo della nostra storia che richiama l'attenzione di tanti sportivi, anche d'oltre oceano, e che può rappresentare un valore aggiunto importante per lo sviluppo turistico della nostra isola''.

La Targa Florio sul web:

www.targaflorio.org

www.100annitargaflorio.it

www.targa-florio.net

www.targaflorio.info

www.girodisicilia.com

www.acs-protargaflorio.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

27 agosto 2005

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia