Per il Teatro Massimo di Palermo si è concluso un 2017 da record!

Conti in ordine per il quinto anno consecutivo e spettatori in crescita

02 gennaio 2018
Per il Teatro Massimo di Palermo si è concluso un 2017 da record!

Conti in ordine per il quinto anno consecutivo, Sala Grande sempre piena, aumento del numero di spettatori e delle entrate dal botteghino, con una significativa presenza di giovani e una percentuale importante di biglietti venduti online.
È questo il bilancio di fine anno del Teatro Massimo di Palermo che ha fatto registrare una percentuale di riempimento della Sala Grande per la stagione di opere, balletti e concerti appena conclusa dell’80%, con molti spettacoli completamente sold out.
Gli spettatori paganti del 2017 sono stati 145.610 contro i 136.435 del 2016, quando già si era verificato un aumento significativo nei confronti dell’anno precedente. Facendo il confronto con il 2014 (105.860 spettatori) l’incremento è del 37,5%. Crescono in conseguenza anche le entrate del botteghino che superano del 10% quelle dell’anno precedente e di ben il 46,3%, il dato del 2014, giungendo adesso oltre i 3 milioni e mezzo.

A queste cifre bisogna aggiungere i 15.000 spettatori della tournée in Giappone, le decine di migliaia che hanno affollato le manifestazioni a ingresso libero (Maratona Chopin, Piano City, Opera Camion...) e i circa 40.000 che hanno seguito le trasmissioni in streaming delle opere e dei concerti, grazie alla svolta innovativa rappresentata dalla WebTv del Teatro Massimo, portando il totale degli spettatori ben oltre i duecentomila. Anche gli abbonati sono sempre più numerosi, segno che i palermitani premiano la programmazione del Teatro Massimo: già per la stagione 2018 gli abbonati sono arrivati a quota 6.250, con una ulteriore crescita rispetto al 2017. In progressione costante le presenze per le visite guidate, che vedono affluire tanto turisti italiani e stranieri che numerosi palermitani: nel 2017 si è giunti alla cifra record di 106.500 visitatori, realizzando un incasso da sole visite guidate che ha superato i 600.000 euro.
"Questi risultati - dice il sovrintendente Francesco Giambrone - sono un segno importante in un momento in cui siamo sempre più impegnati a puntare sulla qualità e sulla diversificazione degli spettacoli e delle altre attività, ad aprirci sempre di più al territorio e ad incrementare la nostra capacità di autofinanziamento come segno di buona pratica".

- www.teatromassimo.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

02 gennaio 2018

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia