Per la Trapani Louis Vuitton, scatterà un piano per il traffico limitato nel centro storico

21 settembre 2005

Scatteranno sabato 24 settembre e dureranno fino al 12 ottobre, dunque durante tutto il periodo dei Trapani Louis Vuitton Act 8 & 9, le limitazioni per l'accesso al centro storico.
Così come aveva anticipato il Sindaco Girolamo Fazio, quando era entrata in vigore l'ordinanza relativa al nuovo piano di mobilità, a partire da sabato, quindi, sarà in vigore la seconda ordinanza, quella che prevede l'istituzione della zona a traffico limitato.
In particolare, la zona a traffico limitato sarà istituita in tutto il centro storico, partendo da via XXX Gennaio (esclusa) ed andando verso Torre di Ligny.
Non in tutte le ore della giornata saranno previste limitazioni. La zona a traffico limitato sarà istituita infatti dalle ore 9.30 alle ore 14.00 e dalle ore 15.00 alle ore 24.00.
Dunque, da mezzanotte alle 9.29 e dalle 14.01 alle 14.59 sarà consentita la libera circolazione. Sarà possibile posteggiare solamente nelle vie non soggette a divieti o limitazioni (ad esempio divieti di sosta).

All'interno della zona a traffico limitato bisognerà seguire le seguenti regole:

- è consentita la libera circolazione, a qualsiasi ora, alle seguenti categorie di veicoli
1. mezzi di proprietà dei residenti nel centro storico
2. velocipedi
3. veicoli a braccia o a motore elettrico
4. mezzi appartenenti alle forze di polizia, vigili del fuoco e mezzi di soccorso
5. mezzi adibiti al trasporto di portatori di handicap in possesso di regolare contrassegno
6. taxi
7. mezzi addetti al servizio postale
8. mezzi adibiti al trasporto degli sposi per le celebrazioni nuziali (e non degli ospiti)
9. mezzi appartenenti a medici muniti di apposito contrassegno
10. mezzi appartenenti all’organizzazione dell’evento velico (AC Management).

I titolari di tutti i mezzi sopra detti non dovranno richiedere alcuna autorizzazione.

- è consentita invece la circolazione, previo rilascio di apposita autorizzazione, alle seguenti categorie di veicoli:
1. trasporto merci, acqua, combustibile, per il tempo strettamente necessario ad effettuare le operazioni di carico e scarico, esclusivamente nelle aree già individuate per tale scopo;
2. domiciliati o dimoranti;
3. possessori di garage;
4. mezzi strumentali connessi all'espletamento dell'attività lavorativa.

Le autorizzazioni già rilasciate e non scadute sono valide, quindi non ci sarà bisogno di richiedere una nuova autorizzazione. I titolari dei mezzi suddetti, qualora non fossero già in possesso di autorizzazione, dovranno richiederla.
A partire da ieri, 20 settembre, il Comando della Polizia Municipale è a disposizione dalle 15.00 alle 20.00 per il rilascio delle autorizzazioni. La sede del Comando della Polizia Municipale è in via Salvatore Calvino, numero 10.
Si tratterà ovviamente di permessi provvisori, che saranno rilasciati esclusivamente se verrà accertata la reale necessità di accedere con auto o altro mezzo. Per il rilascio dell'autorizzazione provvisoria, per il periodo 24 settembre - 12 ottobre, non è previsto alcun pagamento.

Nella zona a traffico limitato sarà vietato l'accesso ai bus di linea extraurbana, che utilizzeranno come capolinea l'area del Centro Direzionale alle spalle del Palailio.
A partire dal 26 settembre un'unità mobile della Polizia Municipale sosterà all'inizio di Corso Italia per il rilascio di permessi temporanei per particolari necessità di accesso nella zona a traffico limitato urgenti ed indifferibili.

Comune di Trapani

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

21 settembre 2005

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia