Pesca: in Sicilia boom di domande per i bandi FEAMP 2014-2020

Dallo scorso agosto presentati oltre 500 progetti. A disposizione 11 milioni di euro

01 marzo 2019
Pesca: in Sicilia boom di domande per i bandi FEAMP 2014-2020

Boom di domande per i bandi del Fondo europeo per gli affari marittimi e la Pesca 2014-2020. Lo dice la Regione siciliana.
Sono oltre cinquecento i progetti presentati per partecipare ai sette avvisi predisposti dal dipartimento della Pesca dell'assessorato regionale dell'Agricoltura lo scorso agosto.

Fondo europeo per gli affari marittimi e la Pesca 2014-2020

A disposizione sono 11 milioni di euro ed entro un mese verranno emesse le graduatorie provvisorie dei progetti per consentirne l'avvio nel più breve tempo possibile.
Le proposte, alcune delle quali realizzate congiuntamente dai Consorzi di pescatori e dai Comuni per la rimozione dei rifiuti marini e della plastica in mare, spaziano dall'ammodernamento dei pescherecci e degli strumenti da pesca, al miglioramento delle condizioni di igiene, salute, sicurezza dei pescatori.

Le proposte spaziano dall'ammodernamento dei pescherecci e degli strumenti da pesca, al miglioramento delle condizioni di igiene, salute, sicurezza dei pescatori.

Particolare attenzione, inoltre, è rivolta alla salubrità del pescato e alla diversificazione delle forme di reddito mediante attività complementari a quella principale della pesca (come turismo legato alla pesca sportiva, trasformazione ittica, ristorazione e attività pedagogiche).

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

01 marzo 2019

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia