Porto Empedocle (AG) diventa Vigata, e il suo creatore diventa cittadino onorario di Racalmuto

Per la Dda di Palermo il comune agrigentino è diventato il paese del collega Montalbano

25 luglio 2003
Anche per i Carabinieri di Agrigento il Comune di Porto Empedocle (Ag) cambia nome diventando ''Vigata'', (il piccolo centro agrigentino dove opera il commissario Montalbano, inventato dalla penna di Andrea Camilleri). Così, nell'ultima operazione antimafia, coordinata dalla Dda di Palermo - tuttora in corso -, si legge nella nota stampa dell'Arma ''il comune marinaro di Porto Empedocle-Vigata''.

E mentre questa idea, venuta qualche mese fa al sindaco del piccolo comune sul mare, è stata fatta propria anche dai Carabinieri, il papà di Montalbano domani diventerà cittadino onorario di Racalmuto, un paese della stessa provincia di ''Vigata''.

La manifestazione onorifica si terrà domani sera alle 19 presso il nuovo spazio culturale del giardino del Castello Chiaramontano, a Racalmuto, e aprirà la stagione estiva ''Il sipario del cielo'' del teatro Regina Margherita (il teatro riaperto dopo quarant'anni, del quale Camilleri è direttore artistico), diretta da Camilleri e dal regista Giuseppe Di pasquale, che si concluderà il 10 agosto.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

25 luglio 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia