Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Principe di Corleone attraverso il percorso Arabo Normanno

Si è concluso il primo enotour dedicato al percorso Unesco che da Palermo va verso Monreale

22 settembre 2016
Principe di Corleone attraverso il percorso Arabo Normanno

Si è conclusa lunedì scorso la tre giorni del primo tour dedicato all’itinerario Arabo-Normanno. Tra le visite, organizzate in collaborazione con i comuni di Palermo, Monreale e della Fondazione Federico II di Palermo, la Cappella Palatina, Palazzo dei Normanni, e la Cattedrale a Palermo, e del Duomo e Chiostro dei Benedettini, a Monreale.
A sostenere il progetto, l’azienda Principe di Corleone, proprietà della famiglia Pollara, con sede a Monreale, in contrada Malvello. La cantina, che da anni punta all’enoturismo di qualità, ha sposato sin da subito l’iniziativa.

"Promuovere questo tour - spiegano Lea e Vincenzo Pollara, titolari dell’azienda - rappresenta per noi un primato importante sia per l’indubbio valore artistico-culturale dell’Itinerario sia per il legame tra la nostra azienda e il territorio circostante. Per questo - concludono -crediamo che iniziative come queste debbano essere sempre più sostenute dai produttori oltre che dalle istituzioni."
Tra i ristoranti selezionati come tappe enogastronomiche, I Cucci, Trattoria Corona e La Bufalaccia a Palermo e la pizzeria Guglielmo a Monreale che hanno proposto piatti "rigorosamente" della tradizione siciliana in abbinamento ai diversi vini della Principe di Corleone che per l’occasione ha previsto una visita presso la propria tenuta.

- www.principedicorleone.it

- www.unescoarabonormanna.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

22 settembre 2016
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia