Progetto per rifare il ''look'' alla Piazza del Borgo Vecchio di Palermo

08 ottobre 2007

Superfici pedonali, arredi, posti auto e spazi idonei a razionalizzare i punti vendita che attualmente operano su sede stradale. La Giunta comunale ha approvato nei giorni scorsi il progetto esecutivo elaborato dal settore Urbanistica per la riqualificazione di piazza Alfano, centro vitale del rione Borgo Vecchio, e delle aree limitrofe che ricadono nelle vie Principe di Scordia, Scinà, Ximenes, Borgo Nuovo e Campanella, per complessivi 5.227 metri quadrati.
L'opera è finanziata con 1 milione e 501 mila euro, fondi statali assegnati al Comune nell'ambito dell'accordo quadro stipulato nel maggio 2002 per il Prusst (Programma di riqualificazione urbana e sviluppo sostenibile del territorio). Adesso gli uffici comunali potranno avviare la procedura per appaltare i lavori, che avranno una durata di 510 giorni.
Elemento portante del progetto sarà il restyling del largo Alfano, parte del quale sarà pedonalizzata con una nuova pavimentazione in basolato. Verrà mantenuta una corsia stradale per l'attraversamento lungo l'asse Scordia - Ximenes, con l'arredo degli spazi pedonali limitrofi anche in corrispondenza della scuola, dell'incrocio con corso Scinà e dell'area triangolare che si trova in via Ximenes. Saranno creati posti auto al servizio del mercato.
Verranno rifatti, inoltre, marciapiedi, orlature e carreggiate stradali nei pressi di piazza Alfano, e in tutte le aree interessate dal progetto si provvederà alla sostituzione delle caditoie per il deflusso delle acque piovane, al potenziamento dell'illuminazione pubblica e alla realizzazione dei nuovi arredi, tra cui palme, panchine e cestini porta-rifiuti.

Comune di Palermo

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

08 ottobre 2007

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia