Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Quando la fotografia diventa cura. A Catania la mostra "Oltre l'obiettivo"

Alle Cucine del Monastero dei Benedettini, di San Nicolò l'Arena una mostra fotografica che invita alla prevenzione oncologica

24 marzo 2022
Quando la fotografia diventa cura. A Catania la mostra ''Oltre l'obiettivo''
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Diventa una mostra fotografica "Oltre l'obiettivo", che viene inaugurata oggi, giovedì 24 marzo, alle Cucine del Monastero dei Benedettini di San Nicolò l'Arena, in piazza Dante a Catania, l'ultimo progetto dell'associazione Acto Sicilia che attraverso gli scatti raccolti in un libro, racconta storie, testimonianze, stati d'animo, rintracciabili lungo il percorso che caratterizza una malattia come il tumore ovarico, dalla diagnosi alla cura. Un percorso che coinvolge non solo le pazienti, ma anche i familiari.

Monastero dei Benedettini di San Nicolò l'Arena, Catania - ph Nicolò Arena
Foto di Nicolò Arena - Opera propria, CC BY-SA 4.0

Prima opera della collana "Aspasia Health Humanitas" a cura di Pina Travaglianti, ordinario di Storia del pensiero Economico dell'Università di Catania e di Giusy Scandurra direttore dell'Oncologia medica dell'Ospedale Cannizzaro, "Oltre l'obiettivo", è il frutto di un'idea nata quasi per caso a giugno del 2021, quando in piena pandemia, pazienti oncologici, familiari caregiver, personale sanitario sono stati coinvolti in una masterclass di fotografia, sotto la guida di Giovanni Ruggeri, Paolo Sicurella, Giuseppe Costanzo e Giuseppe Boccaccini.

Ospedale Cannizzaro di Catania

Quattro  professionisti che hanno trasformato la sala d'attesa del reparto di Oncologia Medica dell'Ospedale Cannizzaro di Catania, in una location naturale da cui immortalare  "oltre l'obiettivo", appunto, paure, speranze, attese, preghiere, abbracci mancati.

Oggi e domani sarà possibile vedere alcune di queste fotografie contenute nel volume, "proseguendo un percorso di conoscenza e divulgazione del cancro ovarico - anticipa Daniela Spampinato, presidente Acto Sicilia -, un modo per parlare di una patologia ancora troppo sconosciuta, su cui molto può fare la prevenzione".

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

24 marzo 2022
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia