Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Quella bimba forse era Denise

Una nuova testimonianza sulla piccola ripresa dal video realizzato da una guardia giurata a Milano

30 marzo 2005

La bimba ripresa con un videotelefonino nell'ottobre scorso a Milano da una guardia giurata, che assomiglia alla piccola Denise - scomparsa a Mazara del Vallo l'1 settembre dell'anno scorso - è rimasta nel capoluogo lombardo almeno fino a metà febbraio. Lo rivela Dario Mambretti, un panettiere di 24 anni, al settimanale 'Gente', che nel numero in edicola da domani pubblica un'intervista.
''Altro che sparita: la bambina è tornata per mesi nella mia panetteria, fino a metà febbraio - dice Mambretti, che lavora con il padre nella panetteria proprio di fianco all'istituto bancario dove la piccola fu fotografata il 18 ottobre scorso -: ho visto quella bambina, e non una volta sola, me lo ricordo benissimo''.

Secondo la testimonianza raccolta da Gente, la bimba entrava e chiedeva qualche monetina ai clienti, parlando perfettamente italiano. ''Parlava in italiano, senza particolari accenti dialettali. Però - aggiunge Mambretti - ho capito che era la bimba del filmato, solo quando due agenti sono venuti da me un mese fa e mi hanno mostrato le sue foto su dei fogli di carta. Ma era già da un paio di settimane che non la vedevo più''.
La piccola ha continuato ad andare al negozio anche dopo Natale. ''Sì - dice il panettiere -, anche all'inizio dell'anno. Per quello che ricordo, sempre al lunedì mattina, giorno di mercato''.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

30 marzo 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia