Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Rilasciato il peschereccio mazarese 'Mamma Maria'

Il motopesca era stato sequestrato dalle autorità maltesi lo scorso 25 gennaio

04 marzo 2010

"Giunge a conclusione una vicenda che ha creato tensioni nella nostra marineria e seri problemi alle famiglie dei marittimi e dell'armatore''. Lo ha dichiarato Nicola Cristaldi, deputato del Pdl e sindaco di Mazara del Vallo (TP) subito dopo avere appreso dalle Autorità diplomatiche italiane del rilascio del natante 'Mamma Maria' sequestrato dalle autorità maltesi lo scorso 25 gennaio.
"C'è stato un ottimo lavoro del nostro Governo e della nostra rappresentanza diplomatica a Malta - ha detto Nicola Cristaldi - senza i quali non si sarebbe risolta facilmente la questione. Ho motivo anche come primo cittadino di Mazara di ringraziare i vertici della locale Banca Nuova che hanno accolto l'invito del Sindaco a finanziare la somma per il pagamento dell'ammenda inflitta all'armatore Siragusa. Intendiamo allacciare con Malta più forti rapporti ed abbiamo messo in cantiere la possibilità di fare un gemellaggio tra Mazara del Vallo ed una cittadina marinara di quel Paese. Dal gemellaggio intendiamo passare a progetti di collaborazione per lo sviluppo delle economie mazaresi e maltesi, soprattutto in materia di pesca e di turismo". [Adnkronos/Ing]

- Maxi multa al motopesca mazarese fermato a Malta (Guidasicilia.it, 27/01/10)

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 marzo 2010
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia