Saddam Hussein: dalla cattura alla sentenza finale

06 novembre 2006

La condanna a morte per impiccagione di Saddam Hussein è stata pronunciata poco più di un anno dopo all'inizio del processo per il massacro di Dujail, avviato il 19 ottobre del 2005 e a poco meno di tre anni dalla sua cattura. Di seguito le tappe principali del processo all'ex presidente iracheno.

14 dicembre 2003: Saddam Hussein viene catturato dalle forze speciali americane che lo scovano in un nascondiglio nei pressi di Tikrit, la sua città natale.

8 gennaio 2004: l'amministrazione Bush stanzia 75 milioni di dollari (59 milioni di euro) per finanziare le spese del processo all'ex rais.

19 ottobre 2005: Prima udienza del processo. Saddam e sette gerarchi del deposto regime fanno la loro comparsa in aula, imputati per il massacro di 148 sciiti nel villaggio di Dujail nel 1982.

23 gennaio 2006: Il giudice Raouf Abdul Rahman prende il posto di Rizgar Amin come presidente del Tribunale speciale, dimessosi in seguito alle critiche per la sua 'morbidezza' nei confronti degli imputati.

21 giugno: Viene ucciso a Baghdad un avvocato del collegio della difesa di Saddam. L'ex raìs inizia uno sciopero della fame.

26 luglio: Saddam ricompare in aula e chiede di essere 'fucilato e non impiccato', in caso di condanna a morte.

21 agosto: Inizia l'altro processo a carico di Saddam ed altri sei coimputati, alla sbarra per lo sterminio, tra il 1987 e il 1988, di 180mila curdi nella campagna militare 'Anfal'.

5 novembre: Saddam Hussein viene condannato a morte per impiccagione dall'Alta corte penale di Bagdad per crimini contro l'umanità. Con lui sono stati condannati alla pena capitale Barzan al Tikriti, fratellastro di Saddam ed ex capo dei servizi segreti, e Awad al Bander, ex presidente del tribunale rivoluzionario del regime. L'ex vice presidente Taha Yassin Ramadan è stato condannato all'ergastolo, mentre tre funzionari locali del partito Baath hanno avuto 15 anni di carcere.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

06 novembre 2006

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia