Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Salvalarte Sicilia 2012

Anche quest'anno Legambiente in campo per tenere alta la guardia sui beni culturali

09 novembre 2012

Denunciare il degrado di alcuni monumenti dell’Isola, sollecitarne il recupero, e al contempo andare alla "scoperta" di altri beni di grande valore storico e archeologico, ma poco noti ai più.
Da Alcamo a Taormina, da Augusta a Milazzo. Passando per Palermo e Giardini Naxos. Legambiente torna in campo, lo fa a partire da oggi, venerdì 9 novembre, e fino al 17, con "Salvalarte Sicilia 2012", la manifestazione itinerante che, come spiega il direttore regionale di Legambiente Sicilia, Gianfranco Zanna, "si pone l’obiettivo di mantenere alta la guardia sui beni culturali" dell’Isola.
Il via parte oggi da Alcamo (Trapani), dove con il coinvolgimento del Comune e della Curia l’associazione ambientalista solleciterà il recupero della Chiesa Santa Maria della Stella.
Sabato 10, quattro appuntamenti: a Palermo (ore 10.30), sit-in "Sos Stand Florio", per sollecitare il suo recupero dal degrado e dall’abbandono; ad Augusta, nel Siracusano, alle 10 il via all’iniziativa per chiedere il completamento dei lavori - sospesi da qualche anno - e l’apertura, dopo più di 30 anni, dell’ex Convento di San Domenico, una struttura che, spiegano gli ambientalisti, "la città attende per essere destinata a centro culturale, museale e sede delle varie associazioni ambientaliste. Sarà anche l’occasione per fare il punto sullo stato di non fruibilità degli altri beni storico-monumentali della città".

Salvalarte sarà presente anche a Giardini Naxos (Messina), al Museo archeologico, per le "Lezioni di paesaggio", con visita guidata del parco, presentazione del progetto del giardino degli agrumi e degustazione dei prodotti di Libera Terra delle terre confiscate alla mafia. E ancora, sempre sabato, alle 15, fari puntati su Taormina: nella splendida cornice del Teatro greco-romano, verrà presentato il progetto - sponsorizzato da Legambiente – di riqualificazione dell’area verde antistante l’antiquarium.
Domenica 11 tocca a Pachino-Marzamemi (Siracusa): qui, nella canonica della Parrocchia San Francesco di Paola, si svolgerà il convegno "Barche nella cultura e nelle tradizioni del litorale siracusano". Prevista una mostra con esposizione modellini di imbarcazioni tradizionali dellamarineria del siracusano; a Siracusa quindi "Archeobici", visita guidata in bicicletta della Siracusa antica.

Nei giorni successivi, fino a sabato 17 novembre, Legambiente organizza altre visite guidate nel Messinese: a Terme Vigliatore, Monforte San Giorgio e Milazzo.
"Vogliamo mantenere alta la guardia sui beni culturali - sottolinea Zanna -. In un periodo di assoluta incertezza e crisi profonda vogliamo puntare i riflettori sul nostro patrimonio monumentale che si sta, neanche troppo lentamente, sgretolando". [Fonte: Italpress - Corriere del Mezzogiorno]

- Legambiente Sicilia

 

 

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

09 novembre 2012
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia