Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Sarà ripristinata la linea ferroviaria Palermo-Trapani, via Milo

Rete Ferroviaria Italiana ha pubblicato il bando di gara dal valore di circa 102,3 milioni

22 novembre 2021
Sarà ripristinata la linea ferroviaria Palermo-Trapani, via Milo
  • Hai un'attività che vuoi rendere visibile? Fallo ora gratuitamente - CLICCA QUI

Rete Ferroviaria Italiana (Gruppo FS Italiane) ha pubblicato il bando di gara per la progettazione esecutiva e l'esecuzione dei lavori di ripristino della linea ferroviaria Palermo-Trapani, via Milo. I lavori restituiranno al territorio del trapanese un collegamento ferroviario più efficiente fra Palermo e Trapani - interrotto dal 2013 per una serie di movimenti franosi lungo la linea - e un'occasione per il rilancio del turismo, grazie all'interconnessione più rapida con gli aeroporti dei due capoluoghi, "Falcone e Borsellino" e "Vincenzo Florio".

Il tratto di linea oggetto dell'appalto è lungo 47 km e attraversa i territori dei Comuni di Trapani, Paceco, Erice, Buseto Palizzolo, Castellammare del Golfo e Calatafimi/Segesta.

Oltre agli interventi di potenziamento della linea, è prevista anche la riqualificazione della fermata di Segesta Tempio (in prossimità dell'omonima Area Archeologica) e della stazione di Calatafimi, che saranno adeguate ai vigenti standard europei, garantendo un elevato comfort ai viaggiatori e l'accessibilità alle persone con disabilità e a ridotta mobilità, grazie alla realizzazione dei percorsi per non vedenti e alla collocazione di ascensori.

Stazione di Calatafimi - ph Giorgio Stagni
Foto di Giorgio Stagni - www.stagniweb.it, CC BY-SA 3.0

L'esecuzione dell'opera, dal valore di circa 102,3 milioni di euro e della durata complessiva prevista di 1.069 giorni, richiederà un impiego giornaliero medio di circa 150 maestranze.

L'opera, inclusa nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e con gestione commissariale ai sensi del "D.P.C.M. del 16 aprile 2021", si inserisce nel più ampio progetto di RFI per l'intero comprensorio di Trapani, ed è complementare al progetto di elettrificazione della linea e alla realizzazione del "Sottovia" di Trapani, che consentirà la soppressione dei tre passaggi a livello presenti nell'ambito urbano della città.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

22 novembre 2021
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE