Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Sasà Salvaggio realizza il suo sogno: da inviato a conduttore di Striscia la Notizia

Dopo l'abbandono di Alessandro Benvenuti, adesso Striscia ci prova con Sasà Uah!

05 aprile 2004

Tra Alessandro Benvenuti e Luca Laurenti, i due nuovi conduttori di 'Striscia la notizia', c’è "impossibilità di stabilire un qualsiasi rapporto di solidarietà umana e professionale", quindi l'attore toscano ha accolto l’invito di Antonio Ricci, autore del programma, di ritirarsi dalla conduzione del celeberrimo Tg satirico, che negli ultimi tempi non naviga esattamente in buone acque.

Infatti,  mai prima d’ora, Striscia la Notizia aveva toccato il 20,87% di share, ossia meno di 6 milioni di spettatori, 5.811.000, in pieno periodo di garanzia primaverile, in confronto agli "Affari tuoi" di Paolo Bonolis, programma con la quale Striscia sta continuando la guerra a suon di querele e tribunali, seguito da circa 10 milioni di spettatori.
L’erosione del tg satirico di Ricci, è cominciata in autunno, più cresceva il pubblico del game d'azzardo di Bonolis basato sul semplice meccanismo della scelta dei pacchi e soprattutto sull'istrionismo del suo conduttore, più scendeva l'appeal di Greggio e Iacchetti. L'arrivo della conduzione a tre Annamaria Barbera-Sconsolata, Luca Laurenti (l'ex spalla tv di Bonolis), il ruvido Alessandro Benvenuti, sembrava aver dato una scossa: 29,5% di share e oltre 8 milioni di spettatori al debutto, se non altro per la curiosità. Poi il crollo di giorno in giorno.
Che dietro il calo di audience ci sia una scelta precisa, ossia garantire un successo alla Rai del centrodestra, è l'ipotesi fatta dallo stesso Antonio Ricci. Verosimile o fantatelevisiva? Una cosa è certa: Mediaset non si è mai scomodata neanche a commentare.

Adesso l’arduo compito di prendere in mano le redini, per sostituire Alessandro Benvenuti e affrontare un periodo difficilie, va all’inviato Sasà Salvaggio, la voce siciliana di Striscia la Notizia.
Un sogno che si avvera per il simpatico palermitano (nato a Milano!) Sasà Salvaggio, all’anagrafe Rosario Salvaggio. 
Cabarettista, speaker e imitatore, nel febbraio 1995 ha ideato il Tg satirico regionale "Sgrilla la notizia", che quest'anno è alla sua settima edizione dopo avere vinto il premio come migliore trasmissione televisiva della Sicilia. Antonio Ricci lo nota e lo chiama per "Striscia la notizia", dove, dal 1995, è l'inviato da Palermo.
Le apparizioni di Sasà in televisione sono moltissime, dal "Tappeto volante" a "La sai l'ultima", da "Verissimo" a "Paperissima Sprint". Partecipa alla "Notte della moda" dal Teatro Massimo di Palermo ed è, per due anni di fila, l'inviato di Striscia al Festival di Sanremo. Collaborando con le comunitsà italo-americane negli Stati Uniti, reclamizza la Sicilia e la sua lingua mettendo in scena lo spettacolo "W la Sicilia", e nel corso della scorsa stagione ha collezionato ben 200 presenze nelle piazze siciliane con il suo nuovo "Sasà nel 2000".

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

05 aprile 2004
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Tu piaci a Guidasicilia.
Guidasicilia piace a te?
= Hai già dato il MI PIACE
= Puoi dare ora il MI PIACE