Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Scongiurato il temuto aumento, atteso per il mese luglio, delle tariffe di luce e gas

Messo a punto un decreto che consente all'autorità per l'energia elettrica di non aumentare le tariffe

23 giugno 2005

Il Governo ha messo a punto un decreto con il quale scongiura gli attesi aumenti delle tariffe elettriche a luglio (leggi): sulle bollette nel prossimo trimestre non vi saranno quindi rincari.
Lo si apprende da fonti governative secondo le quali il provvedimento che riguarda l'impatto degli oneri di sistema è stato firmato ieri dai ministri competenti.

A confermare il varo del decreto che consente all'autorità per l'energia elettrica di non aumentare le tariffe elettriche è il Ministero delle Attività produttive che in un comunicato ufficiale spiega che ''le tariffe non aumenteranno'' con un ''intervento del Governo Berlusconi per fermare i previsti rialzi della bolletta elettrica''.
''Di fronte al costante aumento del prezzo del petrolio - è scritto nella nota - con il rischio di aggravio dei costi per le famiglie e le imprese, il ministro delle Attività Produttive, Claudio Scajola, di concerto con il ministro dell'Economia Domenico Siniscalco è intervenuto con un decreto che consente all'autorità per l' energia elettrica ed il gas di non aumentare le tariffe elettriche''.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

23 giugno 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia