Secondo il Rapporto Censis l'agriturismo è l'affare dei prossimi 30 anni

Crescente importanza anche le strutture destinate alle persone disabili

12 dicembre 2002
L'agriturismo è già oggi una realtà che muove ogni anno milioni di persone (3 milioni gli arrivi e 8 milioni di presenze, per un volume d'affari di 1500 mln di euro), ma nei prossimi 30 anni sarà una delle più importanti risorse socio-economiche.

Fra i settori di questo comparto quello dell'enoturismo di qualità presenta particolari potenzialità di sviluppo.

Il trend è stato sottolineato al salone AgrieTour dal presidente del Censis servizi, Fabio Taiti, che ha rilevato come il Rapporto 2002 del Centro rilevi che la società italiana "punta sulla qualità della vita che si esprime nella cura della persona, nell'agriturismo, nella cucina italiana tradizionale".

Fra i nuovi sviluppi dell' agriturismo assume crescente importanza anche quello legato alle persone disabili, come dimostra una ricerca presentata proprio ad Arezzo secondo la quale una vacanza in campagna e' una delle mete preferite dai portatori di handicap.

La nuova indagine è stata realizzata grazie ai dati forniti dai tre sportelli informativi nazionali sul turismo accessibile (Superabile (Inail), lo sportello turistico Presidio del Lazio e lo sportello 'Vacanze disabili' della Regione Lombardia). 

Fonte: Siciliatravel

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

12 dicembre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia