Selezionati i film per il premio internazionale ''Efebo d'Oro'' di Agrigento

Tra questi ''Io non ho paura'' di Gabriele Salvatores dal racconto di Niccolò Ammaniti

22 maggio 2003
I film 'Era mio padre' di Sam Mendes dal romanzo di Max Allan Collins, 'Io non ho paura' di Gabriele Salvatores dal racconto di Niccolò Ammaniti, 'L' importanza di chiamarsi Ernesto', di Oliver Parker dal testo di Oscar Wilde, 'Il più crudele dei giorni' di Ferdinando Vicentini Orgnani, 'Le ore' di Stephen Daldry dal romanzo di Michael Cunningham.

Sono queste le pellicole che si contenderanno il premio internazionale Efebo d'Oro, che giunge quest'anno alla sua venticinquesima edizione, organizzato dal Centro di Ricerca per la Narrativa e il Cinema, in calendario ad Agrigento dal 22 al 27 settembre.

Fra le iniziative di quest'anno, oltre alla rituale sezione Televisione, una mostra sulle pellicole girate in Sicilia, una rassegna dei saggi di diploma della scuola di cinema di Atene con una significativa presenza delle produzioni della Scuola Nazionale di Cinema, il 21/o concorso per il miglior libro di cinema e l'assegnazione della Targa Speciale della Banca popolare Sant' Angelo alla carriera ad un personaggio europeo di cinema.  

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

22 maggio 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia