Sgarbi contro l'obbligo dell'educazione artistica nelle scuole

Scoppia la polemica

03 settembre 2001
Rendere facoltativa una materia come l'educazione artistica nelle scuole medie inferiori potrebbe diventare, a breve, una riforma attuabile.

L'arte come la religione: inutili, secondo Vittorio Sgarbi le visite delle scolaresche ai musei!

Il sottosegretario ai Beni Culturali provoca sostenendo che queste "deportazioni" studentesche sono diseducative e di cattivo gusto.

Contro Sgarbi replica Luigi Berlinguer giudicando a dir poco paradossale il ragionamento del critico d'arte.

Ma la polemica ha radici antiche che affondano nel danneggiamento delle tele di Matisse nel '98, ai Musei Capitolini di Roma, durante una visita delle scolaresche.

Ma, vandalismi a parte, l'arte è personale quanto la religione?

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

03 settembre 2001

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia