Si inaugurano oggi i Campionati Mondiali Giovani di Scherma

a Trapani, dove saranno presenti cadetti e juniores di 82 Nazioni

04 aprile 2003
Tutto è pronto a Trapani, oggi alle ore 17 la cerimonia d'apertura inaugurerà ufficialmente i Campionati Mondiali Giovani (juniores e cadetti) di scherma le cui gare cominceranno domani (5 aprile) per concludersi il 13 aprile.
I Campionati così si disputeranno in Italia per la sesta volta. Le edizioni precedenti in cui fu il nostro paese ad ospitare questa rassegna mondiale furono le seguenti: 1952 e 1954 a Cremona, 1969 a Genova, 1980 a Venezia, 1992 ancora a Genova.

La rappresentativa italiana parte naturalmente tra le nazioni favorite. Basti ricordare che ai Mondiali dell'anno scorso in Turchia ad Antalya, l’Italia ha conquistato due medaglie d'oro, tre d'argento e cinque di bronzo, mentre nella recente rassegna europea di Conegliano gli azzurri hanno vinto tre ori, tre argenti e tre bronzi.

La rassegna mondiale di Trapani può vantare dei primati ancor prima che abbia inizio: infatti saranno 82 le Nazioni rappresentate con oltre mille atleti, dieci Paesi in più del numero record di 72 registrato l'anno scorso ad Antalya in Turchia. Inoltre la Rai trasmetterà quasi dieci ore di telecronache.

Le gare dei Campionati si svolgeranno nel ''Villaggio della Scherma'' di Trapani che comprenderà il Palailio (5500 posti e cinque pedane per semifinali e finali), il Palavetro (una struttura realizzata appositamente in cui sono previste altre 16 pedane), e tre Padiglioni A, B e C che comprenderanno altre 10 pedane (di riserva e anche per allenamento) oltre a tutti i servizi previsti.
L’ingresso ai Campionati Mondiali di Trapani è gratuito.

Tra gli azzurrini in gara spicca il nome di Andrea Cassarà, il 19enne carabiniere bresciano che sta disputando una bellissima stagione nella Coppa del Mondo assoluta di fioretto e che parte come campione europeo assoluto e campione italiano in carica. Vedremo in pedana anche le fiorettisste (Claudia Pigliapoco, Valentina Cipriani, Benedetta Durando) che hanno vinto l'Europeo under 20 a squadre a Conegliano e vedremo anche il quartetto della spada femminile guidato da Francesca Quondamcarlo e composto anche da Alice Ansaldo, Virginia Di Franco e Bianca Del Carretto, medaglie d'oro a Conegliano.

Nel quadro dei Mondiali di Trapani si inserisce anche una iniziativa a cura del Comitato Promotore per i Mondiali assoluti di Torino 2005. Il Comitato Torinese avrà un suo stand ai Mondiali di Trapani nel quale inviterà tutti gli atleti partecipanti (saranno oltre mille in gara) a scegliere e a votare la mascotte più simpatica che accompagnerà i Mondiali di Torino. E' previsto anche un premio finale che verrà sorteggiato tra tutti i partecipanti: uno scooter.

Torino 2005 ha anche organizzato esibizioni dimostrative da parte di schermidori disabili. 


Fonte: Federazione Italiana Scherma 

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

04 aprile 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia