Sicilia risvegliati dall'indecenza mafiosa

L'appello di Consolo nel ventennale della strage in cui morì il gen. Dalla Chiesa

03 settembre 2002
"Sicilia risvegliati. Dall'incuria, l'orrore, l'indecenza in cui ti ha ridotto la mafia".

È l'appello di Vincenzo Consolo nel ventennale della strage Dalla Chiesa: arriva da Corleone, dove oggi pomeriggio lo scrittore parteciperà alla tavola rotonda organizzata dall'Associazione Città Nuove.

E' l'unica manifestazione in memoria della terribile strage di via Carini a Palermo, dove morirono sotto i proiettili mafiosi, il gen. Carlo Alberto Dalla Chiesa e la sua compagna, Emanuela Setti Carraro.

Le manifestazioni ufficiali nel capoluogo sono state infatti tutte rimandate a domani per evitare la sovrapposizione logistica con gli eventi legati al meeting interreligioso organizzato a Palermo dalla comunità di Sant'Egidio.

"Tanti, troppi misteri dietro l'assassinio del generale prefetto - dice Consolo - oggi i siciliani devono avere la forza di tornare a chiedere verità e giustizia. Il potere gioca proprio sull'oblio della memoria. Così è potuto accadere che esponenti del nostro governo abbiano fatto dichiarazioni singolari. Come quella sulla necessità di convivere con la mafia: segno di ignoranza e incoscienza".

Insieme a Consolo, questo pomeriggio - a partire dalle 19.30 - ci saranno Leoluca Orlando e Giuseppe Cipriani, rispettivamente ex sindaci di Palermo e di Corleone.
L'appuntamento è nell'atrio del complesso San Ludovico.

Dopo il dibattito, la proiezione del film di Giuseppe Ferrara "Cento giorni a Palermo". "Questo viaggio verso Corleone, la cittadina dove il giovane capitano Dalla Chiesa iniziò la sua lotta - dice Giuseppe Cipriani - è anche il simbolo di un percorso che il movimento antimafia dovrebbe fare: per tornare a mobilitarsi, per evitare nuove pericolose sottovalutazioni".

Fonte: La Repubblica

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

03 settembre 2002

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia