Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Sit-in della rete No Ponte contro le trivelle di Eurolink

Manifestazione, insieme ai residenti di Torre Faro, per impedire le indagini necessarie per il progetto definitivo

22 giugno 2010

Il popolo "No Ponte" è vivo e non rinuncia alla propria battaglia! Ieri un centinaio di persone hanno partecipato ad un sit-in nella zona di Torre Faro per impedire le trivellazioni di Eurolink, il general contractor che per conto della società Stretto di Messina spa deve completare le indagini e gli studi necessari per il progetto definitivo del ponte. Ai militanti "No Ponte" si sono uniti i residenti del piccolo villaggio di Torre Faro perché il cantiere ostruirà completamente via Circuito, mettendo in crisi la viabilità del villaggio balneare per l'intera estate.
"Invece di continuare a buttare milioni di euro per progettare una mega opera inutile e devastante - dice la rete No Ponte di Messina - il governo dovrebbe pensare a mettere in sicurezza il territorio devastato lo scorso autunno da un nubifragio che ha provocato ben 37 vittime".
Il cantiere del ponte è stato presidiato dalle forze dell'ordine che hanno impedito a chiunque di avvicinarsi alla trivella. Il 13 giugno, infatti, un gruppo di No Ponte aveva occupato l'area per qualche ora e il video girato era finito su Youtube. [da Repubblica/Palermo.it]

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

22 giugno 2010
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia