Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine
 Cookie

Sole, Nuova Energia. SuNEC 2014

La Sicilia come centro di interesse mondiale per la ricerca sull'energia solare

08 settembre 2014

Oggi e domani, (8 e 9 settembre 2014) riuniti al Domina Coral Bay Hotel (ex Zagarella) a Santa Flavia (PA), un nutrito numero di scienziati e tecnologi di livello internazionale nel campo dell’energia solare testimonieranno le soluzioni e le ricerche in corso per passare rapidamente all’era solare e assicurare sviluppo economico.

L’americano Ranjit Koodali, della University of South Dakota, con gli ultimi risultati sullo sviluppo della fotosintesi artificiale. Lo svedese Jesper Jacobsson il cui team ad Uppsala ha superato la soglia critica del 10% di efficienza nella produzione di idrogeno solare. Gli italiani Francesco Meneguzzo del Cnr e Giovanni Cimini della Western & Co con le nuove tecnologie a basso costo per le bonifiche ambientali basate sull’energia solare e l’integrazione del solare negli edifici. Ancora, l’americano Michael Detty e la vernice antivegetativa ecologica AquaFast (di imminente produzione) dagli impressionanti risultati, tanto in acque marine che lacustri.
Sono questi alcuni dei relatori che intervengono al SuNEC 2014, la Conferenza che dal 2011 vede riuniti ogni anno in Sicilia alcuni dei maggiori scienziati e tecnologi nel campo dell’energia solare a livello internazionale.

"L’energia solare e le nuove tecnologie della nanochimica - dice il presidente della Conferenza, il ricercatore del Cnr Mario Pagliaro - sono un fattore strategico di sviluppo economico e risanamento ambientale tanto per i Paesi sviluppati che per quelli in via di sviluppo. E SuNEC focalizza proprio sugli aspetti concreti che fanno di queste tecnologie del solare preziose risorse di sviluppo, e non certo di decrescita".

Alla fine della prima giornata di lavori, l’Assessore regionale all’energia Salvatore Calleri, il Sindaco di Palermo e quello di Grand Bassam (Costa d’Avorio), Leoluca Orlando e Georges Ezaley, terranno una Conferenza stampa.
"La Sicilia - dice l’Assessore Calleri - è la regione più grande ed assolata d'Italia. Se vogliamo che famiglie, imprese ed Enti locali siciliani possano beneficiare di più e meglio dell’energia solare, serve la costituzione di un Istituto regionale del solare che operi in rete con gli altri Centri di ricerca e formazione nel mondo".
"Palermo e la Sicilia - dice il Sindaco Orlando - devono e possono fare molto di più con l’energia solare. E l’Istituto del solare che sta nascendo in Sicilia ci darà un grande aiuto".
"Dopo anni di attesa - dice il Sindaco di Grand Bassam, la capitale storica della Costa d’Avorio - l’energia solare sta finalmente conoscendo in Africa lo sviluppo atteso da anni. Nel mio Paese e nella mia città le installazioni solari crescono in modo rapidissimo. E sono particolarmente lieto che a SuNEC ci sia la testimonianza di scienziati africani".

Organizzata ogni anno dal 2011 dal Polo Solare della Sicilia, SuNEC è rapidamente divenuta uno dei principali appuntamenti scientifici in Europa in tema di energia solare e tecnologie green.
I lavori della Conferenza potranno essere seguiti in tempo reale su Twitter (@helionomics), mentre la raccolta degli Abstract della Conferenza è già disponibile su tutte le principali librerie presenti sul Web.

- www.solar-conference.eu

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

08 settembre 2014
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia