Solunto Film Festival: dal Cinema la riscoperta del Territorio. Quattro giorni di Cinema, musica, escursioni...

06 settembre 2010

Quattro giorni tra cinema, musica ed escursioni da martedì 7 a venerdì 10 settembre per il Solunto Film Festival, la rassegna internazionale di cinema, arte e musica dal mare organizzata dall'Itinerario culturale Rotta dei Fenici con il patrocinio dell’Assessorato Regionale del Turismo, Sport e Spettacolo.
Cinema, musica, teatro e arte si mescolano alle più antiche tradizioni di un territorio che trae dal mare tutto il suo fascino in un viaggio alla riscoperta di quei popoli che hanno fatto la storia della Sicilia e che trovano il loro trait d’union nella presenza del mare.

Fitto il programma degli appuntamenti - suddiviso nelle sezioni Cinema, Arte, Musica e Incontri - che si terranno nelle suggestive location di Villa Filangeri.
Quest’anno, oltre ad una rassegna di documentari e reportage sul mare, si terrà un concorso cinematografico di cortometraggi suddivisi in due sezioni tematiche: "L’uomo, il mare ed il mondo subacqueo" ed una a tema libero. Come detto saranno due le sezioni previste dal concorso, "L’uomo, il mare ed il mondo subacqueo", dove saranno prese in considerazione le opere che mettano in luce le diverse forme di relazione possibili fra le attività dell’uomo e gli elementi dell’ambiente marino, ivi comprese le riprese subacquee (colori, pesci, paesaggi, linea d’orizzonte) e la sezione Open, dove prenderanno parte le opere a tema libero dalla durata massima di 20 minuti.
Le mattine saranno dedicate alla scoperta del territorio: ogni mattina alle 10 si partirà a bordo di un pullman dal piazzale antistante la storica Villa Filangeri a Santa Flavia per delle visite guidate alla Riserva Naturale delle Serre della Ciminna (martedì 7); alla Riserva Naturale Orientata di Pizzo Cane, Pizzo Trigna e Grotte Mazzamuto (mercoledì 8); al Parco Accessibile di Cultura Ambientale Monte Catalfano (giovedì 9); ed in barca lungo la costa di Solunto (venerdì 9). Per partecipare alle escursioni e alle visite guidate occorre prenotare, contattando la segreteria organizzativa al 327 4641305.

Martedi 7 settembre alle ore 21:00, nel parco storico di Villa Filangeri è prevista la rassegna de "Il grande cinema in prosa", nell’ambito del "Circuito del Mito 2010", progetto culturale che coniuga l'offerta turistica al patrimonio storico e paesaggistico, promosso dall'Assessorato Regionale del Turismo, dello Sport e dello Spettacolo. La rassegna è uno stretto connubio tra Romanzo e Cinema che, come in un gioco di specchi, si riflettono l'uno dentro l'altro, poiché entrambi nascono dal desiderio di dare forma ad una storia che attende di essere liberata in immagini o in parole e di prendere vita emozionando chi vi si accosti.
Tre riduzioni teatrali di grandi romanzi che hanno avuto massimi consensi nelle sale cinematografiche di tutto il mondo, riproposte con scrittura diversa da grandi commediografi moderni. Attori carismatici utilizzeranno la loro voce come strumento preponderante per riempire la scena e per raccontare le storie attraverso un linguaggio attoriale efficace all'interno di un'atmosfera cinematografica nella quale saranno inseriti colonne sonore, suoni, commenti musicali ed effetti che vogliono essere un omaggio più diretto alla Settima Arte.
La prima riduzione teatrale è Scarface: "Lo sfregiato" è un uomo incapace di accettare la miseria alla quale la vita lo ha "consegnato" fin dalla nascita: la sofferenza lo ha segnato nell’anima e non c’è più tempo per la rassegnazione.
Si prosegue mercoledì 8 con "Il Ritratto di Dorian Gray. Trasposizione teatrale e proiezione del Film di Oliver Parker". Altra riduzione teatrale di grande effetto e originalità di Giuseppe Manfridi tratto da Oscar Wilde. Il Mito della Bellezza e dell’Eterna Giovinezza. Il giovane Dorian, quando arriva a comprendere l’importanza sociale del connubio bellezza-giovinezza, non esita a stringere un patto con il demonio: un tema di drammatica, estrema attualità. Giuseppe Manfridi ci propone un noir sofisticato, sempre sospeso tra suspense e atmosfere gotiche.
Giovedì 9 si rappresenterà "Notre Dame de Paris Trasposizione teatrale e proiezione del Film di Jean Delannoy" - ennesima trasposizione teatrale del grande Kolossal letterario di Victor Hugo: Notre Dame de Paris. Un romanzo che nasce dall’Amore, e in una spirale senza fine, passando per Odio, Desiderio, Sofferenza, e Vendetta arriva alla Morte. La regia di Luigi Lunari non è altro che un incalzare grandioso e travolgente, che esalta i sentimenti e le emozioni che da sempre muovono la natura umana.
Infine, la rassegna si chiuderà con lo spettacolo musicale "I Miti della Black Music" venerdì 10 settembre, un vero e proprio tributo ai miti della musica nera, proposti da uno straordinario trio guidato da Lakommare che, raccontati dalla splendida voce del vocalist, proporrà alcuni dei miti che hanno imposto al mondo la musica Gospel e Rhythm and Blues nonché del Soul e del Funky: Stevie Wonder, Barry White, Louis Armstrong, Michael Jackson, James Brown, Ray Charles e sono solo.

Mercoledì 08 settembre, inoltre, la rassegna ospiterà un Convegno dal titolo: "I Distretti Turistici: nuovi strumenti per la valorizzazione del territorio" che si terrà presso Villa Filangeri (sede della casa Comunale di Santa Flavia) alle ore 10:00. Il Convegno vuole fare il punto sul recente decreto assessoriale che ha dato l'avvio all'importante strumento dei Distretti Turistici in Sicilia, coinvolgendo i rappresentanti delle altre proposte Distrettuali, i sindaci e gli amministratori locali e gli operatori della filiera turistica.

Per informazioni: www.soluntofilmfestival.it

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

06 settembre 2010

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia