Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Sta per ricominciare la scuola. Manca poco più di un mese all'avvio del nuovo anno scolastico

Ricomincia la scuola, e gia tutti i ragazzi aspettano l'estate prossima

12 agosto 2005

Cari ragazzi, Care ragazze, la realtà alle volte è dura, ma bisogna accettarla: manca ormai poco più di un mese all'avvio del nuovo anno scolastico.
Chissà quanti giovani staranno pensando ''Ma come sono iniziate appena qualche tempo fa, e già bisogna ritornare ai banchi di scuola?''. Sì, bisogna proprio cominciare a pensarci seriamente visto che la prima campanella suonerà il 12 settembre per gli studenti di Lombardia, Friuli Venezia-Giulia, Trentino Alto Adige, Piemonte, Molise e Marche (tranne, in quest'ultima regione, per i bambini della scuola dell'infanzia e del primo ciclo, per i quali le aule si riapriranno il 15 settembre).
Li seguiranno, qualche giorno dopo, il 14 settembre, i loro giovani connazionali di Lazio (15 settembre per chi frequenta le superiori) e Valle d'Aosta, mentre il 15 riapriranno i battenti le scuole di Calabria, Campania, Abruzzo, Toscana e Umbria.
In Basilicata, Emilia Romagna, Puglia, Sardegna, Sicilia e Veneto, gli studenti potranno godersi gli ultimi sgoccioli di vacanza fino al 19, mentre gli ultimi a tornare tra i banchi saranno i ragazzi liguri, il 20 settembre.

E non che si voglia rivoltolare il coltello nella piaga, ma vogliamo (sadicamente?) ricordare a tutti gli studenti per le prossime vacanze dovranno aspettare il Natale: se i ragazzi del Lazio e della Provincia di Trento anticiperanno tutti con le scuole chiuse già dal 22 dicembre, in Basilicata, Calabria, Campania, Friuli, Lombardia, Sardegna, Umbria e Valle d'Aosta, invece, le festività natalizie inizieranno il 23, ed in Emilia Romagna, Liguria, Veneto, Provincia di Bolzano, Sicilia, Toscana, Piemonte, Molise, Marche e Puglia bisognerà attendere la vigilia di Natale.
Il rientro in classe dalle vacanze bianche è previsto tra il 5 (Toscana e Umbria) e l'8 gennaio 2006 (Campania, Piemonte, Veneto e Lombardia - nelle rimanenti regioni i ragazzi torneranno a scuola il 7).
Poi si attenderà il periodo di Pasqua, quando le aule rimarranno deserte per circa una settimana: il 12 aprile inizieranno le vacanze per gli studenti lombardi (fino al 19) e piemontesi (fino al 18), mentre in tutte le altre Regioni le scuole saranno chiuse dal 13 al 18 (eccezioni la Valle d'Aosta, dove si tornerà in classe il 17 aprile, e la provincia di Bolzano, in cui le vacanze continueranno fino al 19).

E per finire, in virtù dell'Eterno Ritorno, arriverà nuovamente il giorno della chiusura estiva: il termine delle lezioni dell'anno scolastico 2005/2006 è fissato tra il 7 e il 16 giugno.
I primi a lasciare le aule, il 7 giugno, saranno i ragazzi delle Marche, seguiti da molisani, valdostani e friulani (8 giugno). Tutti gli altri saranno in vacanza solo dal 10 giugno, ad eccezione dei giovani della provincia di Bolzano che dovranno aspettare fino al 16 per riporre libri e quaderni. Per la scuola dell'infanzia il termine delle attività educative è invece fissato per il 30 giugno, mentre per le classi degli istituti professionali e istituti d'arte in cui si effettuano esami di qualifica e di licenza di maestro d'arte, le lezioni termineranno il 31 maggio.

Buon ritorno a scuola, Buon Natale, Buona Pasqua e Buone Vacanze estive a tutti!

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

12 agosto 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia