Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Sviluppo Italia entra in Mediterranea Spa, proprietaria del primo Kempinski italiano a Mazara del Vallo (TP)

Prima operazione ''merchant bank'' in hotellerie superlusso

05 ottobre 2005

Sviluppo Italia entra con una partecipazione minoritaria e temporanea nel capitale sociale di Mediterranea Spa, società presieduta da Giovanni Savalle, venuta alla ribalta per la realizzazione a Mazara del Vallo (Trapani) del Kempinski Hotel Giardino di Costanza, l'unico cinque stelle lusso targato Kempinski, in Italia.
E' la prima operazione di marchant bank che Sviluppo Italia, l'agenzia nazionale per lo sviluppo d'impresa e l'attrazione di investimenti, compie nel Sud Italia nel microcosmo del superlusso dell'hotellerie.
La partecipazione di Sviluppo Italia rientra nelle attività di merchant banking a supporto di progetti imprenditoriali, che generino una ricaduta positiva sul territorio, anche in termini occupazionali.
Sviluppo Italia designerà propri membri all'interno degli organi sociali e dismetterà la propria partecipazione nel 2010.
A seguito dell'operazione la società Mediterranea Spa avrà a regime un capitale sociale di 9 milioni di euro, per un investimento realizzato nel territorio mazarese, patria del Satiro Danzante, di 27,5 milioni. ''Il rapporto tra capitale investito dal monte azionisti e totale dell'investimento - rende noto Mediterranea - si attesterà al 64%" contro una media Italia che, secondo dati Aica, l'associazione di Confindustria tra grandi gruppi nazionali e internazionali, è ferma al 20%''.

Il Kempinski Hotel Giardino di Costanza (il cui nome ricorda Costanza d'Altavilla, madre dell'imperatore Federico II) è l'unico albergo classificato come cinque stelle lusso, che operi in Sicilia. E' il decimo resort nel mondo, targato Kempinski (www.kempinski-sicily.com). E' uno dei 100 alberghi del silenzio nel pianeta grazie alle speciali tecnologie fonoassorbenti impiegate nella costruzione.
Il Giardino di Costanza ha aperto i battenti lo scorso primo marzo. Dispone di 91 lussuose camere tra cui due penthouse suites di 140 metri quadri con piscina privata e terrazza di 700 metri quadri. È immerso in un parco con giochi d'acqua di 100 mila metri quadri, con 90 palme. S'avvale di due ristoranti, di un conference center con cinque sale, di cui una di 500 posti; di una Enoteca del Mediterraneo con un migliaio di etichette; e di una beauty farm tra le più grandi d'Europa firmata da Reza Rahmanian, l'architetto con studio a Londra che ha disegnato l'analogo centro del Royal Mirage di Dubai. Vi si praticano trattamenti incentrati su prodotti tipici: dal sale marino alle essenze di agrumi all'olio d'oliva alle mandorle.
Il Giardino di Costanza dista sette chilometri dal mare, venticinque dal parco archeologico di Selinunte e si trova nel territorio del comune più visitato d'Europa (Mazara del Vallo).
Da lavoro a 77 persone in pianta stabile più 43 stagionali.
Dal primo settembre ha registrato presenze italiane (40%), tedesche (34%), inglesi (10%), americane (4%). Hanno esibito un passaporto orientale il 4%, di altri paesi l'8%.

Umberto Ginestra

-
www.sviluppoitalia.it

- www.kempinski.com

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

05 ottobre 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia