Tipico, biologico, DOP e IGP, nella nuova guida Agriturist 2003

Alla scoperta dei prodotti di qualità, Agriturist lavora da circa quattro anni

11 marzo 2003
Quest'anno si va alla scoperta dei prodotti di qualità. In agriturismo per conoscere meglio i prodotti Dop e Igp. E' con questo intento che è stata presentata "Agriturist 2003", tradizionale guida dell'ospitalità rurale che riguarda 1.500 aziende agricole, più di 30.000 posti letto, 750 punti di ristoro, 150 agricampeggi e 250 centri di turismo equestre.

Alla scoperta dei prodotti di qualità, Agriturist lavora da circa quattro anni, come ha spiegato il presidente Riccardo Ricci Curbastro, in stretta collaborazione con il ministero delle Politiche agricole. ''L'Agriturist ritiene che la vacanza in fattoria, la ristorazione in fattoria siano - ha detto Ricci Curbastro - occasioni ideali per far meglio capire ai consumatori di cosa si tratti, dando loro strumenti culturali per scegliere consapevolmente che cosa mangiare''.

In tal senso il presidente di Agriturist ha sottolineato che locandine e pieghevoli informativi daranno agli agrituristi, fin dai prossimi giorni, preziose informazioni. Ricci Curbastro ha fatto anche accenno alla proposta di nuova legge quadro per l' agriturismo, in discussione in Parlamento. ''Ci auguriamo che entro l' anno si arrivi a una nuova legge - ha detto -. Il testo che va delineandosi è soddisfacente, corregge e integra la normativa in vigore facendo tesoro dell'esperienza maturata dal 1985 ad oggi''.

Il presidente ha sottolineato l'importanza di una disciplina più precisa della ristorazione, che eviti sovrapposizioni e conflitti con gli operatori commerciali e valorizzi soprattutto le peculiarità della tavola agrituristica. Tra le novità della guida 'Agriturist 2003' ci sono 121 fattorie didattiche e 134 punti di degustazione, riconoscibili dall' inserimento di due nuovi simboli. Da segnalare anche il notevole incremento delle aziende biologiche: segnalate per la prima volta lo scorso anno, hanno fatto registrare una crescita di oltre cento unità arrivando a quota 390. 

Fonte: Siciliatravel

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

11 marzo 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia