Crea gratis la tua vetrina su Guidasicilia

Acquisti in città

Offerte, affari del giorno, imprese e professionisti, tutti della tua città

vai a Shopping
vai a Magazine

Tony Scott a Salemi in un concert-jam session per festeggiare i suoi 84 anni

16 giugno 2005

Il celebre jazzista siculo-americano Tony Scott, originario di Salemi, venerdì 17 giugno, festeggerà i suoi 84 anni al castello normanno-svevo di Salemi in un concert-jam session d'eccezione. L'ingresso è gratuito.
Con lui si esibiranno alcuni tra i più autorevoli nomi del panorama musicale europeo: Paolo Pellegatti alla batteria (siciliano), Guido Iraci al basso (siciliano), Emanuele Casentini alla chitarra virtuoso del fraseggio bebop e Massimo D'Avola (siciliano) al sax tenore, uno dei migliori tenoristi presenti sulla scena del Jazz Italiano.

Il concerto, promosso dal Comune di Salemi e voluto da Cinzia Scott, moglie del musicista, festeggia gli 84 anni di quella che è considerata una leggenda vivente del Jazz, plurivincitore sin dagli anni '50 dei più importanti ''Jazz Awards'' Internazionali.
Nato e vissuto per metà della sua vita in America, nel New Jersey, Tony Scott da sempre si dice orgoglioso di essere figlio di siciliani di Salemi. Il cognome della madre è infatti ''Gangi''; quello del padre ''Sciacca'', entrambi emigrati in America agli inizi del'‘900.
L'eclettico musicista, compositore e direttore d'orchestra, in grado di passare virtuosamente - ma con grande feeling - dal clarinetto, al sax, al piano, ha suonato al fianco dei più grandi musicisti della storia del jazz , da Charlie Parker a Lester Young, da Art Tatum a Duke Ellington, ed ancora con  Ben Webter, accompagnando cantanti quali Sarah Vaughan e Billie Holiday per il quale è stato anche arrangiatore, Tony Scott con il sindaco Mastrantonioproduttore e direttore d'orchestra. Tony Scott ha portato il messaggio del bebop viaggiando in tutto il mondo, aprendo nuove strade per giovani musicisti e ed appassionati.

''La città - dice il sindaco di Salemi Biagio Mastrantoni - è orgogliosa di poter annoverare tra i suoi figli questo grande artista del jazz''.
''Il concerto - spiega invece l'assessore al Turismo Gaspare Ferranti - si chiuderà con una jam-session al quale i musicisti ospiti ed i giovani talenti del jazz in Sicilia potranno partecipare''.
A fine serata l'amministrazione comunale festeggerà l'ottuagenario jazzista con un brindisi al castello normanno-svevo.

Comune di Salemi

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

16 giugno 2005
Caricamento commenti in corso...

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia