Tragico incidente alla Targa Florio!

Due i morti, un commissario di gara e il pilota di un'auto. Annullata la gara

21 aprile 2017
Tragico incidente alla Targa Florio!

Tragico incidente nel corso della seconda giornata della Targa Florio rally. Un'auto è finita fuori strada durante la prova speciale a Piano Battaglia travolgendo un commissario di gara. Due i morti: oltre al commissario di gara Giuseppe Laganà, è deceduto anche il pilota Mauro Amendolia, messinese di 52 anni. La gara è stata annullata. La navigatrice Gemma Amendolia, figlia 26enne di Mauro, è rimasta ferita.
Prima è stata annullata la prova speciale Geraci-Castelbuono e poi la direzione di gara ha deciso di annullare la manifestazione.
L'incidente si è verificato intorno alle 12.30 a Isnello al km 10+500 in località Piano Torre. Si stava svolgendo la prova speciale 3 "Piano Battaglia 1".
L'Ufficio Stampa della Targa Florio Rally ha emesso una breve nota: "La 101 Targa Florio Rally Internazionale di Sicilia, terza prova del Campionato Italiano Rally, Campionato Italiano Rally Autostoriche e Campionato Regionale è stata annullata, in seguito all’incidente avvenuto sulla prova speciale numero 3 Piano Battaglia 1".
Mauro Amendolia e la figlia Gemma erano iscritti col numero 29 alla Targa Florio nelle prove valide per il campionato  italiano di rally assoluto conduttori. Correvano con una Bmw mini cooper Jcw per la scuderia Messina racing team. La famiglia Amendolia, Mauro con le figlie Valentina e Gemma, è appassionata di corse automobilistiche  di rally ed entrambe le giovani gareggiavano come piloti.

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

21 aprile 2017

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia