Turismo tutto l'anno: se ne parla oggi a Cefalù con gli operatori italiani e stranieri

All'iniziativa ha aderito anche la Provincia Regionale di Palermo

14 maggio 2003
Un progetto per destagionalizzare i flussi turistici e fronteggiare la concorrenza dei paesi del Mediterraneo, sempre più competitivi con offerte a basso costo, è stato predisposto dal Comune di Cefalù, di intesa con gli operatori turistici della località siciliana.

Si chiama "Cefalù tutto l'anno" e sarà presentato oggi (mercoledì 14 maggio), alle ore 17, nella sala delle Capriate del Municipio. Ad illustrarlo, ai tour operator di Belgio, Francia, Svizzera e Gran Bretagna e ad oltre 60 agenti di viaggio del centro e nord Italia, saranno il Sindaco Simona Vicari, il neo assessore al Turismo, Roberto Corsello e il presidente dell'Associazione albergatori "Cefalù-Madonie", Giuseppe Neri.

Insieme agli operatori turistici saranno presenti i responsabili delle attività sociali dei comuni della Lombardia e i presidenti dei Cral. "L'iniziativa nasce - anticipa Corsello - grazie anche alla collaborazione della Gesap e di due vettori Meridiana e Alpi Eagles che hanno recepito il nostro invito e presentato delle tariffe ridotte con le quali potremo offrire un soggiorno, in bassa stagione a Cefalù, a partire da 170 euro con volo aereo incluso".

"L'obiettivo - afferma il sindaco Vicari - è riuscire a tenere aperti gli alberghi tutto l'anno, anche se in parte già avviene, per incrementare l'economia del territorio e creare posti di lavoro non più stagionali". All'iniziativa ha aderito anche la Provincia Regionale di Palermo. La commercializzazione di "Cefalù tutto l'anno" sarà supportata anche da un logo, ideato dal tecnico-grafico Ugo Flandina, che verrà presentato sempre oggi. 

Condividi, commenta, parla ai tuoi amici.

14 maggio 2003

Ti potrebbero interessare anche

Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia
Registra la tua azienda su Guidasicilia